Stati Uniti. Condannato all’ergastolo Ariel Castro: il mostro di Cleveland | T-Mag | il magazine di Tecnè

Stati Uniti. Condannato all’ergastolo Ariel Castro: il mostro di Cleveland

E’ stato condannato all’ergastolo Ariel Castro, soprannominato il Mostro di Cleveland. L’uomo tenne rinchiuse per dieci anni tre donne nella sua abitazione a Cleveland, negli Stati Uniti.
Durante il processo Castro si è dichiarato colpevole e patteggiato per evitare la pena di morte.
La condanna è quindi l’ergastolo senza possibilità di libertà condizionata.
Parlando in tribunale il Mostro ha affermato: “Il rapporto sessuale era consensuale. Non le ho mai picchiate, non le ho mai torturate, a casa erano felici, c’era molta armonia”.
“Ho passato 11 anni di inferno – ha risposto invece una delle vittime parlando faccia a faccia con Castro -, ma il tuo inferno è appena iniziato, morirai un poco ogni giorno. Piangevo ogni notte. Gina era la mia compagna, mi ha salvato la vita. Stavo morendo per gli abusi che mi infliggevi, e lei mi ha aiutata. Posso perdonarti, ma non dimenticare”.
La libertà per le tre ragazze è arrivata all’inizio di maggio quando una delle vittime è riuscita a scappare per prima dalla casa degli orrori chiamando aiuto.

 

1 Commento per “Stati Uniti. Condannato all’ergastolo Ariel Castro: il mostro di Cleveland”

  1. […] è suicidato in carcere impiccandosi Ariel Castro. L’uomo, soprannominato il mostro di Cleveland per aver sequestrato, segregato e ridotte a schiave del sesso per dieci anni tre donne, era stato […]

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, rivista leggermente al ribasso la crescita economica del quarto trimestre

Nel quarto trimestre del 2024, il PIL, il Prodotto interno lordo, degli Stati Uniti è cresciuto del 3,2% su base trimestrale. Lo ha reso noto…

28 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Terrorismo, l’Intelligence italiana: «Il nostro Paese è ancora al centro delle minacce»

Tra i dossier, al centro dell’attenzione dell’intelligence italiana, c’è ovviamente il terrorismo, con l’Italia che rimane un «potenziale bersaglio per la sua centralità nel mondo…

28 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, il funerale del dissidente Alexei Navalny si celebrerà il 1° marzo a Mosca

Nelle ultime ore, su X, la portavoce del team Navalny ha fatto sapere che la cerimonia funebre per il dissidente si svolgerà venerdì alle 14…

28 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usa 2024. In Michigan Biden fa i conti con il fronte “uncommitted”

Tutto secondo copione. Tanto Joe Biden quanto Donald Trump hanno vinto agevolmente le primarie del Michigan, dove si è votato nella giornata di ieri. L’ex…

28 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia