Siria, Kerry: “Le parole di Assad non sono abbastanza per noi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Siria, Kerry: “Le parole di Assad non sono abbastanza per noi”

“Le parole del regime siriano non sono abbastanza per noi, per questo siamo venuti qui, per fare in modo che questo possa davvero essere raggiunto. Speriamo che la diplomazia eviti l’intervento militare, tra Washington e Mosca continuano ad esserci delle divergenze sul conflitto siriano”. Lo ha detto il segretario di Stato degli Stati Uniti, John Kerry, al termine dell’incontro con il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov.

 

Scrivi una replica

News

Omofobia, Mattarella: “Rifiuto per ogni forma di intolleranza”

“La Giornata internazionale contro l’omofobia, la transfobia e la bifobia è l’occasione per ribadire il rifiuto assoluto di ogni forma di discriminazione e di intolleranza…

17 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, il 17 giugno riapre Disneyland Paris

Il 17 giugno riaprirà il parco a tema Disneyland Parigi, a una trentina di chilometri dalla capitale francese. Lo ha comunicato lo stesso parco attrazioni, chiuso…

17 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gaza, Di Maio: “Preoccupati. Bisogna fermare i lanci di razzi”

“Siamo preoccupati per le violenze in Medio Oriente. Vanno fermati i lanci di razzi, sono inaccettabili. È doveroso adottare immediate misure di de-escalation e mostrare…

17 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gaza, fonti locali: “Ucciso un comandante della Jihad islamica”

Fonti di Gaza hanno reso noto che Israele ha ucciso uno dei maggiori comandanti della Jihad Islamica, Hussam Abu Harbid. Non ci sono conferme per…

17 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia