Telecom, Telefonica incalza e punta al 70% in Telco | T-Mag | il magazine di Tecnè

Telecom, Telefonica incalza e punta al 70% in Telco

La compagnia spagnola Telefonica punta al 70% del capitale di Telco, la holding che controlla Telecom. Lo farà attraverso due capitalizzazioni: la prima da 323 milioni che porterà la compagnia spagnola al 66% e la seconda, da 117 milioni, per arrivare al finale 70%.
In una nota congiunta tra Assicurazioni Generali, Intesa Sanpaolo e Mediobanca si legge che in data odierna hanno concluso “con Telefónica un accordo modificativo del patto parasociale relativo a Telco S.p.A. (“Telco”) funzionale, tra l’altro, alla ricapitalizzazione e al rifinanziamento della società (l’“Accordo”).
L’Accordo, il cui estratto sarà pubblicato ai sensi della normativa vigente e depositato presso il Registro delle Imprese, prevede: una prima fase in cui Tef sottoscriverà un aumento di capitale sociale di Telco, per complessivi Euro 324 milioni, da liberarsi mediante versamento in denaro, valorizzando la partecipazione in Telecom Italia posseduta da Telco ad Euro 1,09 per azione.
Una seconda fase, la cui esecuzione è subordinata all’ottenimento da parte di TEF di tutte le autorizzazioni delle competenti autorità nel settore delle telecomunicazioni e antitrust, in cui Tef ha assunto l’impegno di sottoscrivere un ulteriore aumento di capitale sociale di Telco, da liberarsi mediante versamento in denaro, per un ammontare complessivo di Euro 117 milioni, sempre con emissione di azioni prive del diritto di voto (azioni di Classe C) ed ai medesimi termini e condizioni del primo aumento di capitale.
A seguito dell’esecuzione di tale secondo aumento di capitale, che sarà subordinata all’ottenimento da parte di TEF di tutte le autorizzazioni regolamentari e antitrust, la partecipazione di TEF in Telco salirà al 70%, senza alcuna modifica nei diritti di governance”.

 

Scrivi una replica

News

Peskov: «Le frasi di Biden sono vergognose e imbarazzanti»

«Le frasi di Biden sono vergognose e imbarazzanti per gli Stati Uniti. Le rozze dichiarazioni provenienti dalla bocca del leader americano difficilmente possono essere nocive per…

22 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Biden insulti a Putin durante un evento elettorale

«Dobbiamo occuparci di un pazzo figlio di puttana come Putin e preoccuparci della guerra nucleare, ma la vera minaccia esistenziale per l’umanità è il cambiamento…

22 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 78,28 dollari al barile e Brent a 83,37

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 78,28 dollari al barile e Brent a 83,37 dollari al barile.…

22 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 148 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 148 punti.…

22 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia