Fiat, De Vincenti: “Governo vigilerà su rispetto impegni in Italia” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Fiat, De Vincenti: “Governo vigilerà su rispetto impegni in Italia”

“Staremo molto attenti e verificheremo che la Fiat mantenga gli impegni verso l’Italia che è il suo Paese di riferimento come capacità innovativa e strategia industriale”. A ribadirlo è stato il sottosegretario allo Sviluppo Economico, Claudio De Vincenti.
Il sottosegretario, intervenuto nel corso della trasmissione radiofonica Radio anch’io, ha poi annunciato che il 10 gennaio è stata convocata la consulta Automotive che riunirà oltre alla Fiat le aziende della componentistica. L’acquisizione di Chrysler, ha poi osservato il sottosegretario, rappresenta una “buona notizia per Fiat ma anche per il nostro Paese: il punto è adesso come questo accordo rafforzi la Fiat nelle attività produttive in Europa e in Italia”. Nel corso del suo intervento, De Vincenti ha ammesso di aver “accolto positivamente gli investimenti fatti a Pomigliano, in corso a Melfi Grugliasco, e annunciati a Mirafiori: crediamo che la Fiat stia confermando gli impegni presi, ma vogliamo – ha sottolineato – seguire con grande attenzione e garantire a tutti gli stabilimenti italiani un futuro forte e competitivo”.

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, peggiorano le aspettative di inflazione. Il sondaggio della BCE

Secondo l’ultimo sondaggio condotto dalla Banca Centrale Europea (Risultati dell’indagine della BCE sulle aspettative dei consumatori) su un campione di 19 mila adulti di undici…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, confermata la recessione a fine 2023

L’istituto federale di statistica Destatis ha confermato la recessione dell’economia tedesca alla fine del 2023. Nel IV trimestre, infatti, il Prodotto Interno Lordo della Germania…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, Lagarde: «Le politiche monetarie della Bce sono dipendenti solo dai dati»

«La BCE è indipendente e determinata a continuare a essere indipendente e dipendente dai dati nella valutazione che facciamo e nella politica di decisione che…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ex Ilva, Meloni: «Il governo non intende nazionalizzarla»

L’intento del governo non è «statalizzare l’Ilva, credo che ci sia margine per trovare investitori che abbiano interesse a far viaggiare la società. Vorrei fare…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia