Industria, l’Ue approva nuove norme per gli aiuti di Stato a chi innova | T-Mag | il magazine di Tecnè

Industria, l’Ue approva nuove norme per gli aiuti di Stato a chi innova

Per rendere più facile il sostegno pubblico alla ricerca, lo sviluppo e all’innovazione, la Commissione Ue ha approvato un nuovo schema di aiuti di Stato alle aziende che investono su questi tre campi. Lo scopo è quello di aiutare “gli Stati a raggiungere gli obiettivi di Europa 2020 in materia di crescita sostenibile e intelligente”. Con queste nuove norme, i fondi pubblici potranno essere utilizzati per mobilitare investimenti privati in progetti che altrimenti non potrebbero essere realizzati. Per le grandi aziende l’aiuto pubblico potrà così arrivare al 70% dei costi complessivi, al 90% per quelle di dimensioni più piccole. E’ stata anche ampliata la soglia degli aiuti soggetti a notifica – e quindi ad autorizzazione preventiva della Commissione Ue – passando dai 7,5 ai 15 milioni di euro.
“Ricerca e innovazione – sostiene il commissario alla concorrenza Joaquin Almunia – sono la chiave per la crescita e la competitività dell’economia europea, ma i progetti altamente innovativi spesso comportano alti rischi e non possono essere portati avanti per mancanza di fondi. Il nuovo schema aiuterà a superare le difficoltà del mercato e ad incentivare un uso intelligente delle risorse pubbliche per ricerca e innovazione, come complemento ai fondi privati”.

 

Scrivi una replica

News

Ucraina, Tajani: «Aiutare Kiev significa lavorare per la pace»

«Aiutare l’Ucraina significa lavorare per la pace». Lo ha detto il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, aprendo la prima sessione del G7 a Capri. «Se…

18 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Medio Oriente, Guterres: «C’è il rischio di un conflitto regionale»

«Negli ultimi giorni si è assistito a una pericolosa escalation, un errore di calcolo o un errore di comunicazione potrebbero portare all’impensabile, un conflitto regionale…

18 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fine vita, governo ricorre al Tar contro l’Emilia-Romagna

La presidenza del Consiglio dei ministri e il ministero della Salute hanno depositato il 12 aprile al Tar dell’Emilia-Romagna un ricorso contro la Regione per…

18 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

L’economia mondiale è destinata a ridursi mediamente del 19% entro il 2049 a causa della crisi climatica

L’economia mondiale è destinata a ridursi mediamente del 19% entro il 2049 a causa della crisi climatica. Lo sostiene una proiezione realizzata dall’Istituto tedesco di…

18 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia