Istat, prezzi dei prodotti acquistati dagli agricoltori in aumento dello 0,7% | T-Mag | il magazine di Tecnè

Istat, prezzi dei prodotti acquistati dagli agricoltori in aumento dello 0,7%

Nel primo trimestre 2014, l’indice dei prezzi dei prodotti acquistati dagli agricoltori aumenta dello 0,7% rispetto al trimestre precedente e diminuisce dell’1,1% rispetto allo stesso periodo del 2013.
A livello mensile, rispetto allo stesso periodo del 2013, per i prezzi di acquisto la flessione tendenziale iniziata nei mesi precedenti si attenua, passando dall’1,3% di gennaio allo 0,8% di marzo.
Tra i prodotti acquistati, i prezzi dei beni e servizi intermedi aumentano dello 0,9% rispetto al trimestre precedente e diminuiscono dell’1,7% rispetto allo stesso periodo del 2013; quelli dei beni di investimento segnano un incremento congiunturale dello 0,4% e tendenziale dell’0,7%.
Nel primo trimestre del 2014, l’indice dei prezzi dei prodotti venduti dagli agricoltori diminuisce dello 0,7% sul trimestre precedente e del 2,3% rispetto allo stesso trimestre del 2013.
Nel corso del trimestre, rispetto allo stesso periodo del 2013, si accentua la flessione degli indici mensili dei prezzi dei prodotti venduti, che segnano una diminuzione dell’1,1% a gennaio, del 4,4% a febbraio e del 2,3% a marzo.
Nel primo trimestre, fra i prodotti venduti dagli agricoltori, i prezzi dei prodotti vegetali registrano su base tendenziale una diminuzione del 4,8%; gli animali e prodotti da animali registrano un incremento dello 0,8%. Lo riporta una nota diffusa dall’ufficio stampa di Istat.

 

Scrivi una replica

News

Medio Oriente, l’Onu ha chiesto un’indagine internazionale sulle fosse comuni scoperte nella Striscia di Gaza

L’Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani ha chiesto un’indagine internazionale sulle fosse comuni scoperte nei due principali ospedali della Striscia di…

23 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, de Guindos: «Se le cose vanno nella stessa direzione, allenteremo la posizione restrittiva»

«Se le cose vanno nella stessa direzione delle ultime settimane, allenteremo la nostra posizione restrittiva a giugno. In assenza di sorprese è un ‘fatto compiuto’».…

23 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, via libera del Parlamento europeo al Patto di Stabilità

Il Parlamento europeo, con 359 voti favorevoli, 166 contrari e 61 astensioni, ha dato il via libera finale al nuovo Patto di Stabilità e crescita.…

23 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Meloni: «Vogliamo ridurre i divari che dividono il Paese»

«L’Italia è una Nazione che nel tempo ha accumulato diversi divari: tra Nord e Sud, tra la costa tirrenica e quella adriatica, divari all’interno delle…

23 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia