Assolavoro: “Nel 2013 482mila persone occupate con le agenzie per il lavoro” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Assolavoro: “Nel 2013 482mila persone occupate con le agenzie per il lavoro”

Nel 2013 i lavoratori in somministrazione (assicurati netti Inail) sono 482.077, il 2,6% in più rispetto all’anno precedente. In ripresa anche il numero di missioni avviate: 1.129.692. Sul 2012 l’indicatore fa registrare un incremento del 7,8 per cento.
Si conferma, pertanto, la tendenza positiva del settore, seppure i volumi sono ancora inferiori complessivamente rispetto al periodo pre-crisi. Tra i settori di gran lunga il più rilevante rimane il manifatturiero, crescono tuttavia i servizi: istruzione, assistenza e sanità, in primis.
La durata media delle missioni nel 2013 è di 43,2 giorni. Il numero delle missioni avviate per singolo lavoratore passa da 2,23 del 2012 a 2,34 del 2013. Sono alcuni dei dati elaborati dal Centro Studi costituito da Assolavoro, l’Associazione Nazionale delle Agenzie per il Lavoro, con i sindacati di categoria.
“Il sistema Paese può contare sulla rete delle nostre Agenzie per il Lavoro per favorire la competitività e l’occupazione di qualità» – ha dichiarato Luigi
Brugnaro, Presidente di Assolavoro. “L’apertura di una stagione di riforme su vari fronti, a cominciare dal lavoro, rappresenta una grande opportunità per rinnovare in profondità l’Italia e le sue articolazioni territoriali. Le Agenzie per il Lavoro sono pronte a svolgere sempre più il proprio ruolo sia contribuendo a qualificare il mercato e la sua legislazione, sia lavorando fianco a fianco con le aziende che trainano la competitività del Paese e che sono quelle – ha aggiunto Brugnaro – che non cercano scorciatoie (come il lavoro irregolare o sottopagato), ma puntano su competenza e qualità, con
tutte le garanzie contrattuali. L’invito ai giovani e a chiunque cerca un lavoro è a non scoraggiarsi. A entrare in una delle 2.500 filiali delle Agenzie per il Lavoro presenti sul territorio. I servizi sono tutti gratuiti, il lavoro in somministrazione garantisce i diritti, le tutele e la retribuzione del lavoro dipendente, oltre a prestazioni aggiuntive. È vero che i dati sull’occupazione sono tali per cui non per tutti ci sarà immediatamente una occasione, però insistendo e puntando su crescita delle competenze e disponibilità a sperimentarsi col tempo le opportunità vengono. I singoli e il Paese nel suo insieme hanno bisogno di recuperare fiducia, negli ultimi mesi la sensazione è che vi sia un miglioramento su questo fronte, molto ancora tuttavia resta da fare”.

(fonte: Assolavoro)

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi sfiorano i 64,4 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 63.396.852. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

1 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, auto contro pedoni a Treviri: due morti e diversi feriti

Un’auto ha investito diverse persone nella zona pedonale della città di Treviri, in Germania. Secondo le prime notizie ci sono almeno due morti e diversi…

1 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regionali, in Calabria si torna alle urne il 14 febbraio 2021

In Calabria si torna alle urne il 14 febbraio 2021 per le elezioni Regionali. Lo prevede un decreto firmato dal presidente facente funzioni Nino Spirlì.…

1 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a novembre mortalità media in aumento nei principali comuni italiani

Tra il 1° e il 15 novembre, è stato registrato un aumento della mortalità giornaliera nei principali comuni italiani. Lo riferisce un monitoraggio del ministero…

1 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia