Il 40% di chi rinnova la carta d’identità inserisce la possibilità di donare gli organi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il 40% di chi rinnova la carta d’identità inserisce la possibilità di donare gli organi

“Il 40% di chi va a rinnovare la carta d’identità aderisce alla possibilità di esprimere la propria preferenza a donare o meno gli organi. Si tratta di circa un milione di italiani. Il nostro è un Paese leader nel settore ma dobbiamo sensibilizzare sempre di più alla donazione di organi.
Soprattutto ci stiamo occupando della tracciabilità degli organi a livello mondiale e del contrasto al traffico degli organi stessi, che sarà oggetto di uno dei grandi trattati che verranno sottoscritti durante il semestre italiano di presidenza europea. Questa giornata serve anche a ricordare a tutti gli italiani che oggi possono aderire al registro dei donatori di organi al momento del rinnovo della carta d’identità nei maggiori Comuni del nostro Paese. Abbiamo la necessità di mantenere alto il livello delle donazioni in Italia per salvare delle vite. E’ il ruolo del medico di famiglia e da questo punto di vista il CNT sta anche studiando strumenti nuovi che consentano di incentivare la loro presenza” è quanto detto dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, durante la presentazione al Ministero della Giornata Europea per la donazione di Organi che avverrà sabato 11 ottobre a Roma. Sono trapelati anche i primi dati: i donatori passano da 1.318 del 2013, equivalenti a 22,2 donatori per milione di popolazione (pmp), a 1.367 del 2014, pari a 22,9 pmp.
I donatori utilizzati al 31 agosto 2014 sono stati 1.151 contro 1.102 dello scorso anno. Dati in aumento negli ultimi 22 anni passando dai 5,8 donatori pmp ai 19,3 del 2014.

 

Scrivi una replica

News

Iohannis ritira candidatura, Rutte prossimo segretario generale Nato

Con il ritiro della candidatura da parte del presidente della Romania, Klaus Iohannis, sembra ormai sicura la successione di Mark Rutte a Jens Stoltenberg alla…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

UE a Hezbollah: «Minacce a Cipro sono minacce a tutta l’Unione»

«Cipro è uno Stato membro dell’UE, ogni minaccia a Cipro è una minaccia a tutta l’Unione europea». Così il portavoce del Servizio di azione esterna…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, il leader del Cremlino Putin in visita ad Hanoi

L’indomani della visita in Corea del Nord in cui Vladimir Putin e Kim Jong-un hanno siglato un accordo di cooperazione strategica, il presidente russo si…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

In Italia uno dei tassi di fecondità più bassi dell’area Ocse

Nell’area dei Paesi Ocse, il tasso di fecondità totale «più basso si registra in Italia e in Spagna, con 1,2 figli per donna e più,…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia