Renzi: “Italia potenza industriale grazie a chi ci ha messo la faccia” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Renzi: “Italia potenza industriale grazie a chi ci ha messo la faccia”

“Sono il primo a dire che bisogna… non dico cambiare tutto, ma cambiare tutti un po’. Però nel momento in cui diciamo che bisogna cambiare abbiamo o no il coraggio di dire che recuperare fiducia non è l’appello di un pazzerello ma la consapevolezza della forza della nostra economia”, così il premier Matteo Renzi, parlando all’assemblea di Confindustria a Bergamo. “In Italia ci sono molte cose da cambiare – aggiunge – e per questo la politica deve dare il buon esempio, perché se voglio sfidare voi a cambiare, come faccio se continuo con lo stesso sistema bloccato da venti anni? Ecco perché in sette mesi siamo partiti, non dico a testa bassa, a testa alta sulla riforma del Senato. Quando diciamo che bisogna fare la riforma della costituzione, della legge elettorale, della P.a., della giustizia e del fisco non stiamo dicendo che vogliamo esercitarci in attività legislative, ma che vogliamo far passare il messaggio che prima di tutto deve cambiare la politica. Le difficoltà devono essere affrontate, non vanno sottovalutate: ma se l’Italia è quello che è, una grande potenza a livello industriale, perché questo siamo nonostante quello che si racconta nei talk show, se siamo questo lo dobbiamo a quelle donne e uomini che nel corso degli anni hanno rischiato e ci hanno messo la faccia”.

 

Scrivi una replica

News

Iohannis ritira candidatura, Rutte prossimo segretario generale Nato

Con il ritiro della candidatura da parte del presidente della Romania, Klaus Iohannis, sembra ormai sicura la successione di Mark Rutte a Jens Stoltenberg alla…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

UE a Hezbollah: «Minacce a Cipro sono minacce a tutta l’Unione»

«Cipro è uno Stato membro dell’UE, ogni minaccia a Cipro è una minaccia a tutta l’Unione europea». Così il portavoce del Servizio di azione esterna…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, il leader del Cremlino Putin in visita ad Hanoi

L’indomani della visita in Corea del Nord in cui Vladimir Putin e Kim Jong-un hanno siglato un accordo di cooperazione strategica, il presidente russo si…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

In Italia uno dei tassi di fecondità più bassi dell’area Ocse

Nell’area dei Paesi Ocse, il tasso di fecondità totale «più basso si registra in Italia e in Spagna, con 1,2 figli per donna e più,…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia