Istat, diffusione conti economici trimestrali posticipata per protesta precari | T-Mag | il magazine di Tecnè

Istat, diffusione conti economici trimestrali posticipata per protesta precari

A causa di una protesta del coordinamento dei precari dell’Istat, la diffusione dei dati sui conti economici trimestrali (prevista per la giornata di mercoledì) verrà posticipata. “Domani – si legge in una nota del coordinamento dei precari dell’Istat – bloccheremo la sede centrale di Via Balbo per le proroghe e la nostra stabilizzazione”. “Ad appena 50 giorni dalla scadenza dei nostri contratti l’Amministrazione dell’Istat – si legge ancora nel comunicato – non si è ancora assunta la responsabilità di prorogarli coerentemente con il ruolo che rivestiamo e rivestiremo nell’attività ordinaria dell’Istituto, già oggi ed ancor di più in vista del suo riammodernamento”.
“Sulla stessa falsariga si pongono le promesse di incontro fatte pubblicamente dalla Ministra Madia, rimaste prive di un seguito concreto, così come le prospettive di stabilizzazione sbandierate dal Presidente Alleva in più occasioni. Evidentemente – osserva il coordinamento – il governo è più impegnato a creare nuovi precari attraverso il Jobs Act piuttosto che a risolvere le drammatiche situazioni di precarietà prolungata. Dinanzi alla sordità delle controparti, ci troviamo costretti – si legge infine nel comunicato – a bloccare la sede centrale per portare la nostra vertenza anche al di fuori dell’Istituto”. I precari terranno una conferenza stampa domani alle 9.30 presso l’Istituto Nazionale di Statistica, in Via Cesare Balbo 14.

 

Scrivi una replica

News

Giovannini: “50miliardi per trasporti e infrastrutture: la metà saranno spesi per il Sud”

Nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza ai trasporti e alle infrastrutture sono destinati 50 miliardi , di cui la metà al Sud. Lo…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 63,37 dollari al barile e Brent a 67,33 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato 63,37 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 67,33 dollari.…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stellantis, vendite a marzo 2021 in aumento del 141% rispetto allo stesso mese del 2020

Il gruppo Stellantis ha venduto 292.149 auto a marzo 2021, il 140,9% in più rispetto a marzo 2020. Nel primo trimestre le immatricolazioni sono 669.676,…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mercato auto, a marzo 2021 vendite in aumento del 62,7% rispetto a marzo 2020

Stando ai dati dell’Acea, l’associazione dei costruttori europei, a marzo in Unione Europea, Paesi Efta e Regno Unito sono state vendute 1.387.924 auto, il 62,7%…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia