Gli studenti del “Cabotto” di Gaeta riescono nell’impresa | T-Mag | il magazine di Tecnè

Gli studenti del “Cabotto” di Gaeta riescono nell’impresa

Puntuali come un orologio svizzero, le due imbarcazioni dell’Istituto nautico “Giovanni Caboto” di Gaeta che hanno risalito il fiume Tevere per andare in udienza papale, hanno attraccato all’isola Tiberina alle 17 di martedi 14 ottobre. Ad accogliere gli studenti-navigatori il Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Gabriele Toccafondi, il contrammiraglio Franco Persenda, il presidente dei giovani armatori di Confitarma Andrea Garolla di Bard e l’armatore Cesare D’Amico, dell’omonima compagnia di navigazione.

Per la cronaca, l’isola Tiberina si è animata come poche altre volte, per lo meno in tempi recenti, e subito dopo lo sbarco è andata in scena una sorta di conferenza stampa “a cielo aperto”, col pubblico attento e una immensa voglia di festeggiare l’evento, unico nel suo genere.

Per l’Istituto nautico gaetano, che quest’anno festeggia i 160 anni dalla sua fondazione, il “record” rappresenta l’ennesimo esempio di come una scuola possa diventare “eccellenza” nel panorama italiano, nonostante la crisi e i problemi che attanagliano il Paese.

Nella mattinata di mercoledì, la delegazione del “Caboto”, formata da 600 persone fra studenti, dirigenti scolastici, professori e accompagnatori, sarà ricevuta in Vaticano da papa Francesco.

(com)

 

Scrivi una replica

News

La Commissione europea apre procedura d’infrazione su deficit per Italia, Francia e altri cinque paesi

La Commissione europea ha aperto una procedura per deficit eccessivo per Italia, Francia, Belgio, Ungheria, Malta, Polonia e Slovacchia. «Dopo i passaggi previsti, verranno proposte…

19 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «Evitare fratture su nomine vertici UE»

«La composizione dei vertici europei deve evitare fratture», dato che l’Europa ha davanti a sé «sfide da affrontare velocemente». A sostenerlo il presidente della Repubblica,…

19 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «Rispetto del voto, ma UE ha valori irrinunciabili»

«La coscienza democratica impone di rispettare sempre il voto degli elettori. Ma è importante ricordare che vi è un carattere irrinunciabile dell’UE nato da un…

19 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Maturità 2024, al via la prima prova in tutta Italia

Sono iniziati questa mattina, mercoledì 19 giugno, alle 8,30, gli esami di Maturità 2024. La prima prova prevede la scrittura di un tema su sette…

19 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia