Siria, uccise 1.601 persone nel corso dei raid contro lo Stato islamico | T-Mag | il magazine di Tecnè

Siria, uccise 1.601 persone nel corso dei raid contro lo Stato islamico

Nel corso dei raid della Coalizione guidata dagli Stati Uniti in Siria contro lo Stato islamico, iniziati il 23 settembre 2014, sono morte 1.601 persone. Lo ha resto noto l’ong Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus). I bombardamenti, riferisce l’organizzazione, hanno ucciso 1.465 miliziani dello Stato islamico e 73 del Fronte al Nusra, branca siriana di al Qaida. Tra le vittime ci sarebbero almeno 62 civili.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Giappone pronto ad estendere lo stato d’emergenza

Il governo giapponese è pronto ad estendere lo stato di emergenza se non si vedrà a breve una stabile diminuzione delle infezioni di coronavirus a…

27 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Mosca torna ad una vita normale

Mosca torna a vivere la normalità. Infatti, il sindaco Serghei Sobyanin, ha rimosso le ultime restrizioni imposte e ha spalancato di fatti le porte a…

27 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, negli Stati Uniti 142mila nuovi casi e 4mila decessi

Nelle ultime 24 ore negli Stati Uniti si sono registrati oltre 142mila casi di coronavirus e 4mila decessi.…

27 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre 100milioni di casi nel mondo

I contagi da coronavirus da inizio pandemia hanno superato quota 100milioni. Purtroppo si contano anche 2.149.818 morti.…

27 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia