Turchia. Colpo di Stato dei militari. Yildrim: “Risponderemo con la forza” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Turchia. Colpo di Stato dei militari. Yildrim: “Risponderemo con la forza”

È in atto un colpo di Stato dei militari in Turchia. Al golpe sembra abbia preso parte solo una parte consistente dell’esercito che avrebbe dichiarato di aver già preso il potere, conquistando la capitale Ankara ed Istanbul. Il primo ministro turco, Binali Yildrim, ha assicurato che “si risponderà alla forza con la forza”. Il presidente Erdogan non ha ancora rilasciato dichiarazioni, mentre il Capo di stato maggiore sarebbe stato preso in ostaggio dai golpisti.
Il sindaco di Ankara ha invitato tutte le persone a scendere in strada. Al contrario il ministro degli Esteri italiano Gentiloni ha esortato gli italiani in Turchia a non uscire di casa.
Intanto, riferiscono i media locali, tutti gli scali di Instanbul sono stati bloccati dall’esercito. Presa anche l’emittente di Stato per la quale sono state bloccate le trasmissioni, bloccati anche i social network.

 

Scrivi una replica

News

Draghi: «Il governo candiderà Roma per ospitare Expo 2030»

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha annunciato che Roma sarà candidata a ospitare Expo 2030. «Si tratta senz’altro di una grande opportunità per lo…

28 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gran Bretagna, crisi della benzina fa salire i prezzi ai massimi da 8 anni

Continua la crisi della benzina in Gran Bretagna, dove i prezzi del verde sono arrivati ai massimi da otto anni e il prezzo medio di…

28 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia: «Balzo degli esposti dei clienti contro le banche nel 2020»

«Balzo, nel 2020, degli esposti alla Banca d’Italia su presunti comportamenti anomali di banche e intermediari finanziari, a causa delle “lamentele all’accesso alle misure governative…

28 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Afghanistan, sistema bancario al collasso

Il sistema bancario dell’Afghanistan è vicino al collasso. Questo è l’allarme lanciato alla Bcc dal capo di uno dei maggiori istituti di credito dell’Afghanistan.…

28 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia