Fatturato in crescita per le imprese | T-Mag | il magazine di Tecnè

Fatturato in crescita per le imprese

imprese_fatturatoNel 2015 i ricavi delle imprese sono finalmente tornati ai livelli per crisi. Secondo il Cerved, infatti, tra il 2014 e lo scorso anno i fatturati delle imprese hanno riportato un’accelerazione rispetto agli anni precedenti. Miglioramenti che, non solo hanno interessato tutte le dimensioni di impresa (dalle micro alle aziende più grandi), ma anche tutti i settori, anche quelli che – come le costruzioni – hanno subìto maggiormente gli effetti negativi della crisi economica.
In generale il fatturato delle imprese analizzate dal Cerved è aumentato del 2,7% nel 2015 rispetto al 2014, mentre rispetto al 2007 si è registrato un +2,3%. Una crescita notevole ha poi interessato il valore aggiunto, +4% sul 2014 e +11,6% sul 2007, ma anche il costo del lavoro, +2,9% rispetto ad una anno prima e +22,3% rispetto al 2007.
Un buon trend ha interessato poi le imprese che non riescono a generare margini lordi positivi o che chiudono l’esercizio in perdita, per le quali il numero di è ridotto, con miglioramenti notevoli soprattutto tra le aziende di piccola o media dimensione e nell’industria.
Senza dubbio buone notizie, che fanno il paio con i dati sulla nati-mortalità delle imprese italiane elaborati da Infocamere e Unioncamere. Secondo l’analisi, infatti, nei primi mesi del 2016 è proseguito il rallentamento dei fallimenti, tanto da registrare nel primo trimestre dell’anno il miglior risultato dell’ultimo quinquennio e il numero più basso di fallimenti degli ultimi undici anni.
In particolare il monitor Movimprese ha rilevato 127.341 fallimenti contro i 133.187 dello stesso trimestre del 2015, per un calo percentuale di 5,4 punti. Al contrario, si rileva una lieve variazione positiva per il numero di iscrizioni: da 114.502 a 114.660, interrompendo una serie negativa che andava ormai avanti da qualche anno. Basti pensare che dalle 120mila iscrizioni del 2012 si è scesi alle 118mila del 2013, alle 115mila del 2014 e alle 114mila del 2015.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 41,3 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 41.341.755. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

22 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ambiente, nel 2019 l’inquinamento atmosferico ha ucciso 6,7 milioni di persone

Nel 2019, l’inquinamento atmosferico ha causato la morte di 6,7 milioni di persone in tutto il mondo, rendendolo la quarta causa di morte dietro l’ipertensione,…

22 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conti pubblici, nel secondo trimestre il debito pubblico italiano ha raggiunto il 149,4% del Pil

Nel secondo trimestre del 2020, il debito pubblico italiano ha raggiunto il 149,4% del Prodotto interno lordo – è il secondo più alto nell’Ue, dopo…

22 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, il Premio Sakharov è stato assegnato all’opposizione bielorussa

Il Parlamento europeo ha assegnato all’opposizione bielorussa il Premio Sakharov, che viene conferito a individui e gruppi che difendono i diritti umani e le libertà…

22 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia