Microsoft: al via nuovi licenziamenti | T-Mag | il magazine di Tecnè

Microsoft: al via nuovi licenziamenti

Microsoft annuncia un taglio di 2.850 posti di lavoro, circa il 2,5% dei suoi dipendenti, principalmente nelle unità hardware e vendite relative agli smartphone. Ancora non sono state specificate le aree geografiche dove verranno effettuati i tagli, ma è stato precisato che saranno in aggiunta agli oltre 9 mila posti già ridotti negli ultimi 12 mesi, soprattutto nel settore della telefonia mobile. Microsoft ha riportato, proprio all’inizio del mese, un fatturato in calo del 9% nell’ultimo anno, ma con un aumento del 38% per l’utile netto proprio grazie alla dismissione delle operazioni non più redditizie come quello della telefonia.

 

Scrivi una replica

News

Partito democratico, Nicola Zingaretti annuncia dimissioni da segretario

«Visto che il bersaglio sono io, per amore dell’Italia e del partito, non mi resta che fare l’ennesimo atto per sbloccare la situazione. Ora tutti…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Ema avvia sperimentazione Sputnik V

L’Ema ha avviato la valutazione del vaccino russo Sputnik V. Lo comunica la stessa Ema, specificando che a presentare domanda per l’UE è stata la…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Tokyo pronto a prorogare per altre due settimane lo stato di emergenza

Tokyo è pronto a prorogare lo stato di emergenza per altre due settimane oltre la scadenza del 7 marzo.…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Papa in Iraq: «Chiederò a Dio perdono e pace dopo anni di guerra»

«Vengo come pellegrino penitente per implorare dal Signore perdono e riconciliazione dopo anni di guerra e di terrorismo, per chiedere a Dio la consolazione dei…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia