Rallenta l’attività manifatturiera dell’Eurozona | T-Mag | il magazine di Tecnè

Rallenta l’attività manifatturiera dell’Eurozona

impresaMentre l’attività economica cinese mostra due velocità, con il settore manifatturiero che si conferma debole e quello dei servizi che si attesta in territorio positivo, l’Eurozona presenta questo mese un indice Pmi manifatturiero in discesa rispetto a giugno (a 52 punti), segnando così un rallentamento dell’attività.
Un po’ preoccupa il valore italiano il cui indice manifatturiero, secondo gli analisti di Markit, si attesta oltre i 50 punti che separano una fase espansiva da una in contrazione, a 51,2 da 53,5 punti di giugno. Potrebbe dipendere in parte dalla Brexit, che ha provocato un minore slancio in termini di ordini e produzione.
Non sono numeri da sottovalutare. L’indice Pmi, infatti, è un indicatore che rileva l’andamento dell’economia, osservando i risultati e le prospettive (su produzione, ordinativi, occupazione) di settori chiave dal lato delle aziende direttamente coinvolte. Quello che emerge, insomma, è il rallentamento dell’ultimo mese, pur restando il trend in territorio positivo.
Analogamente rallenta l’attività manifatturiera in Germania, che a luglio registra un calo a 53,8 dai 54,5 punti di giugno. Così in Francia dove l’indice Pmi resta in territorio negativo, cioè sotto i 50 punti base, a quota 48,6 in lieve miglioramento sul dato di giugno (48,3).
La Spagna, tra i paesi dell’Eurozona che recentemente aveva mostrato i più ampi margini di crescita, segna stavolta un rallentamento anch’essa. Si tratta del ritmo più lento in due anni e mezzo: l’indice Pmi si è dunque attestato a 51 punti nel mese di luglio dai 52,2 di giugno. Gli ordini, per la prima volta dal 2013, hanno evidenziato una contrazione.
L’andamento del commercio mondiale, poi, sembra condizionare anche i mercati extra-Ue. Ad esempio in Giappone, a causa del rallentamento di ordinativi ed esportazioni, l’indice Pmi si ferma a 49,3 punti, in lieve aumento dai 48,1 di giugno, ma in territorio negativo.

 

Scrivi una replica

News

BCE, Philip Lane: «Eurotower pronta a tagliare tassi a giugno»

La Banca Centrale Europea è pronta a tagliare i tassi d’interesse a partire dalla riunione del consiglio direttivo della prossima settimana. Ad assicurarlo è Philip…

27 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky in visita in Spagna. Domani sarà in Portogallo

Visita in Spagna per il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ricevuto con gli onori di Stato dal re Felipe VI. In occasione della visita, come annunciato…

27 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord contro summit su denuclearizzazione: «Grave violazione»

Pyongyang la definisce una «grave provocazione politica», nonché una «violazione» del suo «status costituzionale di paese dotato di armi nucleari». Il riferimento, che arriva da…

27 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Israele-Hamas, raid su Rafah: più di 40 le vittime

L’attacco israeliano su Rafah, che ha colpito un campo di rifugiati palestinesi, è al centro del dibattito internazionale. Secondo diverse fonti il bilancio sarebbe salito…

27 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia