Mattarella: “Italiani migrano per necessità, non per libera scelta” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Mattarella: “Italiani migrano per necessità, non per libera scelta”

“Il nostro Paese ha una storia antica di emigrazione. Una storia di sofferenze e di speranze. Una storia di riscatto sociale, di straordinarie affermazioni personali e collettive, ma anche di marginalità patite e di lacerazioni”. Lo ha scritto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al direttore generale della Fondazione Migrantes, Giancarlo Perego, in occasione della presentazione del rapporto sugli italiani emigrati all’estero nel 2015. “Oggi il fenomeno degli italiani migranti ha caratteristiche e motivazioni diverse rispetto al passato. Riguarda fasce d’età e categorie sociali differenti. I flussi tuttavia non si sono fermati e, talvolta, rappresentano un segno di impoverimento piuttosto che una libera scelta ispirata alla circolazione dei saperi e delle esperienze”, ha concluso.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, in Israele 2milioni di vaccini ma la pandemia si allarga

Nonostante i 2milioni di vaccinati, la pandemia di coronavirus in Israele continua ad allargarsi. Infatti, nelle ultime 24 ore si sono registrati 9mila contagi.…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, misure più dure per entrare in Belgio dai Paesi extra Ue

Il Belgio, a causa del protrarsi della pandemia, ha inasprito le regole per l’ingresso dai Paesi extra Ue, incluso il Regno Uniti.  In concreto, ai…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Berlino: «Prendere molto sul serio la mutazione del virus»

«Il governo osserva con grande attenzione gli effetti della mutazione del Covid, che si è diffusa in Gran Bretagna e Irlanda, e anche i Laender…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Europa oltre 30milioni di casi

Stando all’analisi dell’agenzia France Presse, i casi di Covid-19 in Europa hanno raggiunto quota 30milioni. Si conferma, dunque, l’area più colpita al mondo.…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia