Migranti, Alfano: “Bruxelles ci ha tirato un bidone” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Migranti, Alfano: “Bruxelles ci ha tirato un bidone”

“C’è stato un gesto di inaffidabilità gravissima da parte dell’Europa, che ci ha tirato un bidone sui migranti, non rispettando gli accordi sulla loro redistribuzione”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Angelino Alfano. Bruxelles “ci ha detto che è nostra responsabilità prendere le impronte a tutti i migranti, fare gli hotspot e presidiare le frontiere e in cambio ci aveva promesso solidarietà, assicurandoci che i migranti sarebbero stati ridistribuiti in tutta la Ue”, ha proseguito. Secondo Alfano, “noi abbiamo mantenuto gli impegni perché siamo persone serie, loro ci hanno invece tirato un bidone sulla solidarietà che avevamo concordato: se noi facciamo un compito che serve a tutta Europa, almeno ce lo paghino”.

 

Scrivi una replica

News

Gran Bretagna, 2mila evacuati a Manchester per la tempesta Christoph

A causa della tempesta Christoph, circa 2mila abitazioni sono state evacuate nell’area di Manchester. La tempesta ha causato allagamenti in varie parti del Paese.…

21 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Biden: «Le nostre sfide sono il vaccino, l’economia e il razzismo»

«La distribuzione e la somministrazione del vaccino contro il Covid sono la maggiore sfida logistica americana, insieme al salvataggio l’economia». Lo ha detto il presidente…

21 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti ringraziano l’Oms per l’impegno contro il coronavirus

La nuova amministrazione americana ha ringraziato l’Oms per il suo contributo nella lotta contro il coronavirus. Gli Stati Uniti hanno anche assicurato il loro sostegno…

21 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cina: «Con Biden, angeli migliori sconfiggano le forze del male»

«Con la cooperazione di entrambe le parti, l’auspicio è che ‘gli angeli migliori’ nelle relazioni Cina-Usa possano battere le forze del male». Lo ha detto…

21 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia