Mattarella: “Dobbiamo essere più competitivi e ricucire le fratture” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Mattarella: “Dobbiamo essere più competitivi e ricucire le fratture”

“Nella globalizzazione e nella crescente interdipendenza, scopriamo sempre più che dobbiamo da un lato migliorare ed essere più competitivi, dall’altro condividere e ricucire le fratture sociali”. Lo ha scritto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio al direttore del settimanalePanorama, Giorgio Mulè, in occasione dell’incontro con il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, a Milano.
“Le locomotive devono procedere velocemente, il treno però non deve escludere. Insieme saremo più forti, sia sulla strada dell’eccellenza che su quella della giustizia sociale. Milano ne è certamente consapevole. La sua lunga storia lo dimostra e sono sicuro che continuerà a dare, come sta facendo, un contributo indispensabile alla qualità e alla bellezza italiana”, ha concluso.

 

Scrivi una replica

News

Super Green Pass, Costa: «Inizia una nuova fase nel Paese»

«Da oggi inizia una nuova fase nel Paese». Così il sottosegretario alla Salute Andrea Costa intervenendo come ospite a SkyTg24, nel giorno dell’entrata in vigore…

6 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Birmania, Aung San Suu Kyi condannata a due anni

Alla fine la giunta militare birmana ha ridotto da quattro a due anni la pena inflitta al Nobel per la pace, Aung San Suu Kyi,…

6 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

India-Russia, Modi: «Accordi per cooperazione nella difesa»

«Gli accordi conclusi oggi in vari campi ci aiuteranno a espandere la nostra cooperazione nella difesa, che si sta rafforzando attraverso lo sviluppo e la…

6 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pechino 2022, Cina: «Contromisure a boicottaggio Usa»

Se gli Stati Uniti «insistono per andare per la propria strada con il cosiddetto “boicottaggio diplomatico”» delle Olimpiadi invernali di Pechino, la Cina «adotterà sicuramente…

6 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia