Il G7 Energia si è concluso senza una dichiarazione congiunta | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il G7 Energia si è concluso senza una dichiarazione congiunta

Il G7 Energia di Roma si è concluso senza una dichiarazione congiunta. Lo ha annunciato il ministro dello Sviluppo economico italiano e presidente di turno, Carlo Calenda. “Non è stato possibile firmare una dichiarazione congiunta che coprisse tutti i punti della discussione”, ha spiegato il ministro. “La nuova amministrazione degli Stati Uniti – ha spiegato il ministro – ha in corso una revisione di molte delle sue politiche, queste comprendono una revisione delle politiche relative al cambiamento climatico e agli accordi di Parigi”. “Mentre tale revisione è in corso gli Stati Uniti si riservano la loro posizione su queste priorità chiave per gli altri paesi del G7 e per l’Unione europea. L’impegno per gli altri paesi del G7 e l’Unione europea ad implementare l’accordo di Parigi rimane forte e deciso”, ha concluso.

 

Scrivi una replica

News

Iohannis ritira candidatura, Rutte prossimo segretario generale Nato

Con il ritiro della candidatura da parte del presidente della Romania, Klaus Iohannis, sembra ormai sicura la successione di Mark Rutte a Jens Stoltenberg alla…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

UE a Hezbollah: «Minacce a Cipro sono minacce a tutta l’Unione»

«Cipro è uno Stato membro dell’UE, ogni minaccia a Cipro è una minaccia a tutta l’Unione europea». Così il portavoce del Servizio di azione esterna…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, il leader del Cremlino Putin in visita ad Hanoi

L’indomani della visita in Corea del Nord in cui Vladimir Putin e Kim Jong-un hanno siglato un accordo di cooperazione strategica, il presidente russo si…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

In Italia uno dei tassi di fecondità più bassi dell’area Ocse

Nell’area dei Paesi Ocse, il tasso di fecondità totale «più basso si registra in Italia e in Spagna, con 1,2 figli per donna e più,…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia