Ref ha rivisto al rialzo le stime sul Pil per il 2017 e il 2018 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ref ha rivisto al rialzo le stime sul Pil per il 2017 e il 2018

Nel 2017 il Prodotto interno lordo italiano crescerà dell’1,1%. Lo sostiene REF, rivendendo al rialzo la precedente stima che prevedeva una crescita dell’1%. Migliorata di due decimi a 1,1% la previsione di crescita per il 2018. “La crescita di quest’anno si basa sull’accelerazione delle esportazioni. Ne beneficerà l’attività industriale, con effetti positivi anche sull’andamento degli investimenti”, sostiene REF. “Meno dinamici gli altri settori; soprattutto i servizi presentano minori spazi di crescita considerando che le prospettive per i consumi delle famiglie restano moderate. Qualche segnale positivo inizia a cumularsi nell’ambito della filiera dell’edilizia”.

 

Scrivi una replica

News

Ue, Gentiloni: «La crisi non è alle nostre spalle»

«La crisi non è alle nostre spalle». Lo ha detto il commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni, intervenendo in occasione del Foro di dialogo Italia-Spagna. «La velocità…

20 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, De Luca: «Da venerdì in Campania coprifuoco alle 23»

«Ci prepariamo a chiedere in giornata il coprifuoco. Il blocco di tutte attività e della mobilità da questo fine settimana in poi». Lo ha reso…

20 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Conte: «Le prime dosi di vaccino potrebbero essere disponibili a inizio dicembre»

Le prime dosi del vaccino contro il coronavirus potrebbero essere «disponibili all’inizio di dicembre» 2020. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a…

20 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale sono state contagiate 40,4 milioni di persone

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 40.464.761. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

20 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia