Giustizia, Mattarella: “Rispetto delle regole aiuta la crescita della società italiana” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Giustizia, Mattarella: “Rispetto delle regole aiuta la crescita della società italiana”

“I progressivi successi nel contrasto alle organizzazioni criminali raggiunti grazie alla straordinaria mobilitazione della magistratura e delle forze dell’ordine sono essenziali per sconfiggere le mafie ma, per raggiungere compiutamente questo obiettivo, è determinante la promozione di una nuova cultura della legalità che riguardi tutti: nell’agire quotidiano, nei comportamenti personali, nella percezione del bene comune, nell’etica pubblica. Il Salone della Giustizia contribuisce a questo scopo, stimolando una qualificata riflessione sul valore del rispetto delle regole dell’ordinamento per la crescita della società italiana”. Lo ha affermato il capo di Stato, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato in occasione della settima edizione del Salone della Giustizia.

 

Scrivi una replica

News

Iran, Mohammad Mokhber nominato presidente facente funzioni

Dopo la morte del presidente iraniano, Ebrahim Raisi, e del ministro degli Esteri iraniano, Hossein Amir-Abdollahian, nell’incidente che ha coinvolto ieri l’elicottero sul quale erano…

20 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

L’attentatore di Fico potrebbe avere dei complici

L’uomo, un’ex guardia di sicurezza di 71 anni, accusato per l’attentato al premier slovacco, Robert Fico, compiuto mercoledì scorso, potrebbe non aver agito da solo.…

20 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Chiesto un mandato di cattura internazionale per Netanyahu e tre leader di Hamas

Karim Khan, il procuratore capo della Corte penale internazionale, ha chiesto alla Corte un mandato di arresto per il premier israeliano Benjamin Netanyahu, per il…

20 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Il 64% degli studenti usa l’Intelligenza artificiale per fare i compiti

Sette ragazzi su dieci dai 16 ai 18 anni utilizzano l’IA per cercare informazioni, il 60% invece per fare i compiti. Lo rivela una ricerca…

20 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia