La mappa dell’attivismo politico | T-Mag | il magazine di Tecnè

La mappa dell’attivismo politico

Un paese frammentato. Gli emiliani sono in media i più impegnati politicamente. In Calabria e Puglia invece sono proprio gli eventi di piazza ad attirare l’attenzione. L'infografica di italiani.coop
di Redazione

In dieci anni, dal 2006 al 2016, è diminuito l’attivismo politico in Italia nelle diverse voci analizzate dall’Ufficio Studi Coop. Ad esempio: nel 2006 il 33,1% dichiarava di informarsi di politica tutti i giorni. Nel 2016 la quota risulta in calo al 30,8%. E un andamento analogo viene evidenziato tra quanti ascoltano dibattiti politici; partecipano a comizi; discutono di politica tutti i giorni; partecipano a cortei; donano soldi ai partiti; svolgono attività gratuita per un partito.

A livello regionale invece «gli emiliani», si legge sul sito di italiani.coop, «sono in media i più impegnati politicamente in Italia, anche se non amano i comizi o i cortei. In Calabria e Puglia invece sono proprio gli eventi di piazza ad attirare l’attenzione, mentre per il resto del tempo, in tutto il Paese, la politica sembra un’attività lontana dalle proprie giornate».

 

Scrivi una replica

News

Dl Superbonus, ok della Camera dei deputati con 150 voti a favore: il testo diventa legge

Via libera della Camera al dl Superbonus, che aveva già ottenuto il via libera del Senato il 16 maggio. I sì sono stati 150, 109…

23 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «La mafia può essere sconfitta ed è destinata a finire»

«Come sostenevano Falcone e Borsellino, la Repubblica ha dimostrato che la mafia può essere sconfitta e che è destinata a finire. L’impegno nel combatterla non…

23 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, BCE: nel I trimestre salari in crescita del 4,7%

Nel primo trimestre del 2024 i salari all’interno dell’Eurozona sono aumentati del 4,7%, accelerando rispetto al +4,5% registrato nell’ultimo trimestre dello scorso anno. È quanto…

23 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ungheria, Ilaria Salis è stata scarcerata

Ilaria Salis, l’attivista italiana a processo in Ungheria perché accusata di aver aggredito tre militanti neonazisti a Budapest, l’11 febbraio scorso, è stata scarcerata dopo…

23 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia