Aerei, Sita: «Il 2017 è stato l’anno migliore per il servizio di bagagli» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Aerei, Sita: «Il 2017 è stato l’anno migliore per il servizio di bagagli»

«Grazie alla tecnologia le compagnie aeree di tutto il mondo continuano a migliorare le performance nella consegna dei bagagli e il 2017 è stato l’anno migliore di sempre con la percentuale di bagagli disguidati (ad esempio quelli che si perdono, ndr), arrivata a 5,57 ogni mille passeggeri, il livello più basso mai registrato».«Rispetto al 2007 i problemi nella consegna sono diminuiti di oltre il 70%. I bagagli riconsegnati in ritardo, danneggiati, smarriti o rubati continuano a rappresentare un costo per il settore e si stima che lo scorso anno sia stato pari a 2,3 miliardi a livello mondiale. Questo spiega perché le compagnie aeree hanno un forte interesse a investire in tecnologie innovative, quali i sistemi di tracciabilità integrale dei bagagli. Su questo versante il 2018 sarà il punto di svolta poiché le compagnie aree stanno adottando in misura sempre maggiore tecnologie per il tracking dei bagagli». È quanto emerge dai dati riportati dal Sita Baggage Report.

 

Scrivi una replica

News

Coree, Pyongyang apre a dichiarazione di fine guerra

Kim Yo-jong, sorella del leader nordcoreano Kim Jong-un, ha definito in un dispaccio della Kcna «idea ammirevole» la proposta del presidente sudcoreano Moon Jae-in di…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Afghanistan, torneranno esecuzioni e amputazioni

I talebani si preparano a ripristinare le esecuzioni dei condannati per omicidio e le amputazioni delle mani e dei piedi dei condannati per furto, anche…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spagna, Sánchez: «Puigdemont deve presentarsi e mettersi a disposizione della giustizia»

«È evidente che Carles Puigdemont deve presentarsi e mettersi a disposizione della giustizia». Così il premier spagnolo Pedro Sánchez, dall’isola di La Palma, dove si…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Vezzali: “Impianti sportivi all’aperto verso il 75% della capienza”

Valentina Vezzali, sottosegretario allo Sport, ha reso noto che gli impianti sportivi all’aperto vanno verso un’apertura del 75% della capienza totale, ma l’obiettivo è quello…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia