Myanmar, il governo respinge le conclusioni del rapporto Onu sulle violenze contro i rohingya | T-Mag | il magazine di Tecnè

Myanmar, il governo respinge le conclusioni del rapporto Onu sulle violenze contro i rohingya

Il governo Myanmar ha respinto le conclusioni del rapporto della missione indipendente istituita dal Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite. Così il portavoce del governo del Myanmar, Zaw Htay, sul quotidiano ufficiale del paese. «Non abbiamo permesso alla missione di entrare in Myanmar, motivo per cui non accettiamo alcuna risoluzione dal Consiglio per i diritti umani». È stata creata una «commissione di inchiesta indipendente» da parte del governo del paese per rispondere alle «false accuse delle agenzie delle Nazioni Unite», ha spiegato Zaw Htay. Il rapporto della missione ONU sostiene che il capo dell’esercito del Myanmar e altri alti funzionari militari dovrebbero essere processati per genocidio, crimini contro l’umanità e crimini di guerra contro i rohingya, minoranza etnica di religione musulmana che abita le zone occidentali del paese.

 

Scrivi una replica

News

Speranza: «Dal 16 maggio stop quarantena Paesi Eu e voli Covid tested anche per aeroporti di Venezia e Napoli»

«Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato un’ordinanza che prevede l’ingresso dai Paesi dell’Unione Europea e dell’area Schengen, oltre che da Gran Bretagna e…

14 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Giappone: stato d’emergenza in altre tre prefetture

Altre tre prefetture del Giappone si preparano a dichiarare lo stato di emergenza anti-Covid per far fronte ad aumento dei casi di coronavirus locali.  Hokkaido,…

14 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gaza, 119 le vittime da inizio scontri

Da inizio scontri, il ministero della sanità di Gaza, hanno registrato 119 vittime, tra i quali 31 bambini e 19 donne.…

14 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Afghanistan, Stati Uniti completano ritiro dei soldati da base Kandahar

Gli Stati Uniti hanno completato il ritiro delle truppe dall’aeroporto di Kandahar, nel sud dell’Afghanistan, la seconda più grande base militare nel Paese per le…

14 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia