Turismo: così i viaggi e le vacanze nel 2018 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Turismo: così i viaggi e le vacanze nel 2018

In crescita del 19,5% rispetto al 2017, un dato – afferma l’Istat – «che rafforza la tendenza positiva registrata a partire dal 2016»

Nel 2018 l’Istat stima che il numero complessivo di viaggi con pernottamento effettuati dai residenti in Italia sia pari a 78 milioni e 940 mila, valore in notevole crescita rispetto al 2017 (+19,5%) che rafforza la tendenza positiva registrata a partire dal 2016. L’aumento del numero è associato a una lieve diminuzione della durata media dei viaggi, che si attesta a 5,5 notti (5,7 per vacanza e 4,1 per lavoro), per un totale di 432 milioni di pernottamenti (+13,5%).

Nel 2018, prosegue l’Istat nel report Viaggi e vacanze in Italia e all’estero, aumentano le vacanze lunghe (oltre quattro notti), con un trend positivo per il terzo anno consecutivo (+12,7%), quelle brevi (+19,6% rispetto al 2017) e i viaggi di lavoro (+57,7%). Il 79,3% dei viaggi ha come destinazione principale località nazionali (+16,7%), il restante 20,7% i Paesi dell’Unione europea, registrando una notevole crescita sull’anno precedente (+31,4%). Le mete principali in Italia sono la Puglia (13,1%) e l’Emilia-Romagna (9,9%) per le vacanze lunghe estive e il Trentino-Alto Adige (31,0%) per quelle invernali. In autunno al primo posto si posiziona la Lombardia (14,2%) e in primavera la Toscana (14,1%), principale destinazione delle vacanze brevi dell’anno (16,4%). La Francia è la destinazione preferita per le vacanze brevi all’estero (17,6%), la Spagna per quelle lunghe (12,6%) e per i viaggi di affari (12,4%). Tra i viaggi con mete extra-europee, gli Stati Uniti sono la destinazione preferita sia per le vacanze lunghe (2,4%) sia per i viaggi di lavoro (3,9%).

Nel 2018 cresce il numero di turisti, osserva ancora l’Istituto nazionale di statistica: in media, in un trimestre hanno viaggiato il 25,9% dei residenti (21,7% nel 2017). Nella stagione estiva è partita per le vacanze oltre un terzo della popolazione (+8,8% rispetto all’estate 2017). In questo periodo, la durata media si è ridotta leggermente rispetto al 2017 (7,8 notti). Gli alloggi privati si confermano la sistemazione preferita, soprattutto per le vacanze lunghe (61,1% dei viaggi, 64,5% delle notti) mentre le strutture collettive sono più frequentate per i viaggi di lavoro (77,7% dei viaggi e 59,9% delle notti).

Il 56,2% dei viaggi è prenotato direttamente (+20,5% rispetto al 2017), il 36,5% avviene senza prenotazione e solo il 6,6% tramite agenzia. Negli ultimi cinque anni, sono in costante aumento i viaggi prenotati via Internet (dal 31,8% nel 2014 al 46,0% nel 2018).

Tra le motivazioni delle vacanze, circa la metà è per riposo o svago; seguono le attività culturali (21,0%) anche se i residenti visitano, in proporzione, il patrimonio artistico, monumentale o archeologico più all’estero che in Italia (38,4% contro 16,6%).

L’auto rimane il mezzo di trasporto più utilizzato per viaggiare (59,2% dei viaggi), soprattutto per le vacanze brevi (70,8%, +28,0% rispetto al 2017). Seguono aereo (19,8%) e treno (10%). Nel 2018 le escursioni, cioè gli spostamenti senza pernottamento, sono 83 milioni e 594 mila (+19,5% rispetto al 2017), effettuate in Italia nel 98,5% dei casi.

(fonte: Istat)

 

Scrivi una replica

News

BCE, Philip Lane: «Eurotower pronta a tagliare tassi a giugno»

La Banca Centrale Europea è pronta a tagliare i tassi d’interesse a partire dalla riunione del consiglio direttivo della prossima settimana. Ad assicurarlo è Philip…

27 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky in visita in Spagna. Domani sarà in Portogallo

Visita in Spagna per il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ricevuto con gli onori di Stato dal re Felipe VI. In occasione della visita, come annunciato…

27 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord contro summit su denuclearizzazione: «Grave violazione»

Pyongyang la definisce una «grave provocazione politica», nonché una «violazione» del suo «status costituzionale di paese dotato di armi nucleari». Il riferimento, che arriva da…

27 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Israele-Hamas, raid su Rafah: più di 40 le vittime

L’attacco israeliano su Rafah, che ha colpito un campo di rifugiati palestinesi, è al centro del dibattito internazionale. Secondo diverse fonti il bilancio sarebbe salito…

27 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia