Sipri: «Cresce ancora la spesa delle armi» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Sipri: «Cresce ancora la spesa delle armi»

L’Istituto Internazionale di Stoccolma per le ricerche sulla pace (Sipri), ha reso noto nel rapporto annuale che la spesa nel settore degli armamenti a livello globale continua a crescere attestandosi al +2,6% nel 2018 rispetto al 2017 e +5,4% su bace decennale. «Tra il 2009 e il 2018 solo tre Paesi sui 15 che spendono di più segnano una diminuzione: gli Usa (-17%) che restano tuttavia saldamente in testa nella classifica, la Gran Bretagna (-17%) al 7/o posto e l’Italia (-14%) che sale nel 2018 all’11/o posto dal 14/o con 27,8 miliardi di dollari. Nello stesso periodo la crescita maggiore si registra per la Cina (+83%) e la Turchia (+65%), e Australia, Brasile, Canada, India, Russia (che per la prima volta esce dalla top5), Arabia Saudita e Corea del Sud (con una crescita stimata tra il 10 e il 40%)». Il rapporto conclude sottolineando che «l’unico Paese europeo nella top5 del 2018 è la Francia, con una spesa di 63,8 miliardi di euro. Al primo posto gli Usa, poi la Cina, l’Arabia Saudita e l’India».

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, previsti 148mila morti entro luglio negli Stati Uniti

Il Center for Disease Control and Prevention prevede 148 mila morti per il coronavirus in Usa entro il prossimo 25 luglio. Al momento le vittime…

3 Lug 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Prezzi delle abitazioni in aumento dello 0,9% nel I trimestre»

«Secondo le stime preliminari, nel primo trimestre 2020 l’indice dei prezzi delle abitazioni (IPAB) acquistate dalle famiglie, per fini abitativi o per investimento, aumenta dello…

3 Lug 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Trump: «Situazione sotto controllo»

«Stiamo spegnendo le fiamme». E ancora: la situazione «è sotto controllo» e il virus «prima o poi sparirà». Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump,…

3 Lug 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Hong Kong, primo incriminato per legge sicurezza nazionale

La prima persona a essere incriminata a Hong Kong in linea con la nuova legge cinese sulla sicurezza nazionale è un uomo di 23 anni,…

3 Lug 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia