Conti pubblici, Moody’s: «Il debito italiano continuerà a salire nei prossimi anni» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Conti pubblici, Moody’s: «Il debito italiano continuerà a salire nei prossimi anni»

Il debito pubblico dell’Italia «continuerà a salire nei prossimi anni». Lo sostiene l’agenzia di rating Moody’s. Inoltre, l’obiettivo del governo italiano di un deficit al 2,1% del Prodotto interno lordo per il 2019 «manca di credibilità». Moody’s stima che il deficit italiano quest’anno toccherà il 2,6% del PIL e il 2,7% l’anno successivo. «Consideriamo la legge di bilancio 2020 un importante passaggio per valutare l’affidabilità creditizia dell’Italia», ha aggiunto Moody’s.

 

Scrivi una replica

News

Cina, nel IV trimestre Pil +6,5%

Il Pil della Cina nel quarto trimestre del 2020 ha segnato un balzo del 6,5% su base annua, a fronte del 6,1% atteso dagli analisti…

18 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Nel 2020 prezzi in calo dello 0,2%»

«Nel mese di dicembre 2020, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenti dello 0,2%…

18 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 52,23 dollari al barile e Brent a 54,91 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 52,23 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 54,91 dollari.…

18 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 117 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 117 punti.…

18 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia