L’impatto del coronavirus sul settore aereo e sul turismo | T-Mag | il magazine di Tecnè

L’impatto del coronavirus sul settore aereo e sul turismo

Secondo la IATA – International Air Transport Association – la diminuzione dei passeggeri potrebbe portare ad un crollo dei ricavi fino a 113 miliardi di dollari

di Redazione

Tra i settori più colpiti dall’impatto del coronavirus sull’economia sicuramente c’è quello del trasporto aereo. Sono infatti molti i voli già cancellati dai viaggiatori, mentre molte compagnie aeree hanno soppresso viaggi “da” e “per” molte destinazioni.

In un previsione elaborata dalla IATA (International Air Transport Association), il virus potrebbe comportare una perdita dei ricavi – per effetto della diminuzione dei passeggeri – compresa tra i 63 ed i 113 miliardi di dollari.

Riviste, quindi, molto al rialzo le stime che l’associazione aveva diffuso circa un paio di settimane fa, quando l’ente prevedeva perdite per circa trenta miliardi di dollari. In quello scenario, infatti, l’impatto era legato “solamente” ai mercati associati in qualche modo alla Cina, ma da quel momento il virus si è diffuso, raggiungendo ben 80 Paesi.

Intanto anche Tourism Economist, società di consulenza di Oxford Economics, ha diffuso alcune stime sull’impatto che il coronavirus potrebbe avere sul turismo mondiale. Secondo le previsioni, i viaggi totali potrebbero diminuire dell’1,5%, facendo registrare la prima contrazione dal 2009. Solo nella regione Asia-Pacifico – la più interessata dal coronavirus, per adesso – si potrebbe registrare un -10,5%.

 

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, inflazione CPI sotto le stime a maggio: 3,3%

A maggio l’inflazione CPI statunitense ha rallentato dal 3,4% al 3,3%. Rispetto al mese precedente l’indice dei prezzi al consumo è rimasto stabile, dopo il…

12 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Concommercio: in undici anni chiuso un negozio ogni quattro

Nell’arco degli ultimi undici anni ha chiuso i battenti il 25% dei negozi italiani. È quanto ricordato dal presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, nel corso…

12 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ortofrutta, export italiano su dell’1,6% nel I trimestre

Nel primo trimestre del 2024 l’ufficio studi di Fruitimpresa ha registrato un aumento dell’1,6% in volume delle esportazioni di prodotti ortofrutticoli italiani (+2,5% in valore)…

12 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dazi su auto elettriche, la Cina: «Difenderemo diritti delle nostre imprese»

La Cina «adotterà risolutamente tutte le misure necessarie per difendere con fermezza i diritti e gli interessi legittimi delle aziende cinesi». Cos’ il ministero del…

12 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia