Coronavirus, Iran: «Tutti a casa» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Coronavirus, Iran: «Tutti a casa»

L’Iran adotterà misure più restrittive per fronteggiare l’emergenza coronavirus. Il presidente della Repubblica islamica iraniana, Hassan Rohani, ha reso noto che per 15 giorni ci saranno limitazioni alla libera circolazione dei cittadini. Restrizioni, ha aggiunto, che potrebbero creare qualche difficoltà. Al momento, l’Iran è tra i Paesi più colpiti dal nuovo coronavirus, secondo i dati forniti da Teheran. Dati che, sostengono alcuni analisti, potrebbero essere stati rivisti volontariamente al ribasso per nascondere le difficoltà del Paese nel gestire l’emergenza sanitaria.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Oms: «Verso 1 milione di contagi in settimana a livello globale»

«Al ritmo di crescita attuale, alla metà di questa settimana ci si può aspettare che i casi di coronavirus possano superare un milione di casi…

31 Mar 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Confindustria: «Economia italiana colpita al cuore»

«Economia italiana colpita al cuore. Bisogna agire immediatamente, con interventi massivi in una misura che oggi nessuno conosce, sia su scala nazionale che europea. Le…

31 Mar 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Belgio è morta una bambina di 12 anni

In Belgio, una bimba di 12 anni è morta a causa del coronavirus. Lo hanno reso noto le autorità sanitarie locali. «È un evento molto…

31 Mar 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre 3mila morti negli Usa e 161mila contagi

Si aggrava la situazione negli Stati Uniti, dove ora si contano più di 3mila decessi da Covid-19. I contagi invece sono oltre 161mila.…

31 Mar 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia