Pil italiano in crescita, economia UE ai livelli pre-crisi alla fine del 2022 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Pil italiano in crescita, economia UE ai livelli pre-crisi alla fine del 2022

Stime della Commissione europea al rialzo grazie ad un rimbalzo superiore alle attese degli scambi e al Next Generation EU

di Redazione

La Commissione europea ha rivisto al rialzo, di circa un punto percentuale, la crescita economica dell’Italia nel 2021, portandola ad un +4,2% dal +3,4% previsto in precedenza. Migliorate anche le previsioni per l’anno a seguire, innalzate ad un +4,4% dal 3,5%. «Le economie di tutti gli Stati membri dovrebbero tornare ai livelli pre-crisi entro la fine del 2022», prevede ad oggi la Commissione europea. In generale a trainare la ripresa economica saranno i consumi privati, gli investimenti (soprattutto quelli pubblici grazie al Next Generation EU) e la ripresa della domanda mondiale.

Il miglioramento delle stime, ha quindi spiegato Bruxelles, è legato sia ad un rimbalzo superiore alle attese degli scambi e della crescita globale, sia all’apporto del Recovery fund. Per quanto riguarda invece il rapporto tra deficit e PIL, alla fine del 2021, secondo la Commissione, potrebbe anche peggiorare rispetto al 2020, arrivando a toccare l’11,7% dal 9,5%, per poi riscendere al 5,8% alla fine del 2022. Il debito è invece previsto in crescita al 159,8% del PIL quest’anno, contro il 155,8% del 2020 e il 156,6% previsto per il prossimo anno. Per quanto riguarda invece il mercato del lavoro, il tasso di disoccupazione dell’UE è previsto al 7,6% quest’anno e al 7% l’anno prossimo (8,4% e 7,8% nell’Eurozona).

Tra i principali partner europei ed economici dell’Italia, la Commissione di Bruxelles stima che la Germania avrà una ripresa più lenta (+3,4% nel 2021 e +4,1% nel 2022), mentre la Francia andrà meglio della media (+4,2% quest’anno e +4,4% il prossimo). La Spagna è il paese con le migliori previsioni di crescita del Pil, per quest’anno e per il prossimo: 5,9% nel 2021 e 6,8% nel 2022.

 

Scrivi una replica

News

Colpo di Stato in Sudan, arrestato il primo ministro

Colpo di Stato in Sudan, dove i militari hanno arrestato il primo ministro Abdalla Hamdok, oltre ad alcuni membri civili del consiglio sovrano di transizione…

25 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, casi in aumento anche in Germania

L’aumento dei contagi in Germania – il Robert Koch Institut ha segnalato una crescita dell’incidenza settimanale su 100 mila abitanti passata a 110,1 – sta…

25 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Turchia, record negativo lira dopo espulsione ambasciatori

La lira turca ha toccato un nuovo record negativo dopo l’espulsione ordinata dal presidente Recep Tayyip Erdogan di dieci ambasciatori occidentali nel paese, tra i…

25 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

«A livello globale, 4,5 miliardi di persone sono iscritte ai social network»

Ad ottobre 2021, il numero degli utenti a livello mondiale dei social media ha raggiunto quota 4,5 miliardi. Lo rende noto rapporto Digital 2021 October…

25 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia