Pil italiano in crescita, economia UE ai livelli pre-crisi alla fine del 2022 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Pil italiano in crescita, economia UE ai livelli pre-crisi alla fine del 2022

Stime della Commissione europea al rialzo grazie ad un rimbalzo superiore alle attese degli scambi e al Next Generation EU

di Redazione

La Commissione europea ha rivisto al rialzo, di circa un punto percentuale, la crescita economica dell’Italia nel 2021, portandola ad un +4,2% dal +3,4% previsto in precedenza. Migliorate anche le previsioni per l’anno a seguire, innalzate ad un +4,4% dal 3,5%. «Le economie di tutti gli Stati membri dovrebbero tornare ai livelli pre-crisi entro la fine del 2022», prevede ad oggi la Commissione europea. In generale a trainare la ripresa economica saranno i consumi privati, gli investimenti (soprattutto quelli pubblici grazie al Next Generation EU) e la ripresa della domanda mondiale.

Il miglioramento delle stime, ha quindi spiegato Bruxelles, è legato sia ad un rimbalzo superiore alle attese degli scambi e della crescita globale, sia all’apporto del Recovery fund. Per quanto riguarda invece il rapporto tra deficit e PIL, alla fine del 2021, secondo la Commissione, potrebbe anche peggiorare rispetto al 2020, arrivando a toccare l’11,7% dal 9,5%, per poi riscendere al 5,8% alla fine del 2022. Il debito è invece previsto in crescita al 159,8% del PIL quest’anno, contro il 155,8% del 2020 e il 156,6% previsto per il prossimo anno. Per quanto riguarda invece il mercato del lavoro, il tasso di disoccupazione dell’UE è previsto al 7,6% quest’anno e al 7% l’anno prossimo (8,4% e 7,8% nell’Eurozona).

Tra i principali partner europei ed economici dell’Italia, la Commissione di Bruxelles stima che la Germania avrà una ripresa più lenta (+3,4% nel 2021 e +4,1% nel 2022), mentre la Francia andrà meglio della media (+4,2% quest’anno e +4,4% il prossimo). La Spagna è il paese con le migliori previsioni di crescita del Pil, per quest’anno e per il prossimo: 5,9% nel 2021 e 6,8% nel 2022.

 

Scrivi una replica

News

Franchising, giro d’affari a oltre 33 miliardi di euro nel 2023

Nel 2023 il giro d’affari del franchising è salito a oltre 33 miliardi di euro, registrando un +9,9% rispetto all’anno precedente e arrivando a rappresentare…

21 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mes, Giorgetti: «Non ci sono le condizioni per il voto»

«A breve è impossibile la ratifica» del trattato del Mes, il Meccanismo europeo di stabilità, come chiesto da 19 governi su venti dell’Eurozona. Lo ha…

21 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Zelensky: «Oggi UE ha approvato quadro negoziale per adesione Ucraina»

«Oggi 27 Stati membri dell’UE hanno approvato il quadro negoziale necessario per avviare i negoziati di adesione con l’Ucraina. Sono grato al Consiglio UE e…

21 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Putin: «Piani di sviluppo nucleare per mantenere equilibrio di potere»

«I nostri piani includono un ulteriore sviluppo della triade nucleare come garanzia di deterrenza strategica e mantenimento dell’equilibrio di potere nel mondo». Ad annunciarlo è…

21 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia