Lavoro, tra gennaio e giugno presentate all’INAIL 266.804 denunce di infortunio | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lavoro, tra gennaio e giugno presentate all’INAIL 266.804 denunce di infortunio

Nel periodo compreso tra gennaio e giugno 2021, sono state presentate all’INAIL 266.804 denunce di infortunio sul lavoro, in aumento dell’8,9% rispetto allo stesso periodo del 2020, 538 delle quali con esito mortale (-5,6%). Lo rende noto l’INAIL, l’Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro, sottolineando che i dati mensili sono enormemente influenzati dall’emergenza sanitaria. In crescita, le patologie di origine professionale denunciate: 28.855 (+41,9%).

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, in Russia 19mila nuovi in 24 ore

In Russia, nelle ultime 24 ore si sono registrati 19mila nuovi casi di coronavirus e 794 decessi.…

16 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 100 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 100 punti.…

16 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Yemen, almeno 50 vittime in uno scontro armato tra Huthi e filo-sauditi

Sono almeno 50 le vittime di intensi scontri armati nello Yemen centrale tra forze governative lealiste filo-saudite e insorti Huthi vicini all’Iran. Tra i lealisti…

16 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Putin: “Persone del mio entourage positive. Inizierò il periodo di isolamento”

Il presidente russo Vladimir Putin ha reso noto che alcune persone del suo entourage sono risultate positive al Covid-19 e per questo ha dovuto annullare…

16 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia