Confcommercio: “I giovani scappano dall’Italia: 1,6 milioni in 25 anni” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Confcommercio: “I giovani scappano dall’Italia: 1,6 milioni in 25 anni”

 Dall’analisi di Confcommercio su economia e occupazione al Sud emerge che “dal 1995 ad oggi l’Italia nel complesso ha perso 1,4 milioni di giovani: da poco più di 11 milioni a poco meno di 10 milioni, ma tutta questa perdita è dovuta ai giovani meridionali”. “Infatti – si legge nella nota – mentre nelle altre ripartizioni il livello assoluto e anche la quota di giovani rispetto alla popolazione di qualsiasi età restano più o meno costanti”, nel Mezzogiorno si registra un crollo: rispetto al 1995, mancano nel Sud “oltre 1,6 milioni di giovani”. Confcommercio sottolinea anche la riduzione tra il 1995 e il 2020 del peso percentuale della ricchezza prodotta dal Mezzogiorno sul totale dell’Italia passato da poco più del 24% al 22%,. Il Pil pro capite è sempre rimasto “intorno alla metà” di quello del Nord e nel 2020 è risultato pari a 18.200 euro contro 34.300 euro nel Nord-Ovest e 32.900 euro nel Nord-Est. Nello stesso periodo il Sud ha registrato una crescita dell’occupazione quattro volte inferiore alla media nazionale (4,1% contro il 16,4%). Secondo il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli le risorse del Pnrr destinate al Sud, circa 82 miliardi, permetteranno di sviluppare e innovare le infrastrutture di quest’area. “E migliori infrastrutture – ha ribadito – significano anche migliore offerta turistica che è la straordinaria risorsa del meridione”.

 

Scrivi una replica

News

Petrolio: Wti a 76,85 dollari al barile mentre il Brent a 83,21 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 76,85 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 83,21 dollari…

2 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 193 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 193 punti.…

2 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «Insieme supereremo la sfida che l’aggressione russa ha portato alla sicurezza globale»

«Insieme a tutti i nostri partner, in uno spirito di autentica solidarietà europea, sapremo superare anche le sfide che l’aggressione russa all’Ucraina ha portato alla…

1 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Nato, Erdogan ribadisce il “no” alla Svezia dopo rogo Corano

«La Turchia non potrà mai sostenere l’ingresso della Svezia nella Nato fino a quando Stoccolma permette che il Corano, libro sacro all’Islam, possa essere bruciato».…

1 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia