«Monitor Italia», il consenso ai partiti e la fiducia nel governo | T-Mag | il magazine di Tecnè

«Monitor Italia», il consenso ai partiti e la fiducia nel governo

Lega in risalita, FdI primo partito. Cala leggermente la fiducia nel premier Draghi. Il 77% favorevole al green pass: i risultati dell’ultimo sondaggio Tecnè-Dire

di Redazione

Fratelli d’Italia si attesta al 21% e si conferma primo partito, stabile rispetto alla rilevazione della scorsa settimana, mentre la Lega si colloca dietro, al 19,7%, in crescita dello 0,2%. È quanto emerge dall’ultimo Monitor Italia di Tecnè per l’Agenzia Dire, diffuso l’11 settembre 2021. Il Pd è alle spalle del partito di Matteo Salvini, al 19,1% (-0,1%). Il M5s registra invece il 16,3% dei consensi (+0,3%). Forza Italia si attesta all’8,2%, mentre Azione si colloca al 3,5%, Italia Viva al 2%, Sinistra italiana all’1,9%%, Art.1-Mdp all’1,7%, come +Europa, Verdi all’1,5%. Gli altri partiti raccoglierebbero il 3,4% delle preferenze. L’area dell’astensione/incerti si attesta al 42,4% (dichiara il voto il 57,6% del campione).

Il borsino dei leader

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, mantiene saldo il primato tra i leader più apprezzati, ma perde lo 0,8% rispetto alla scorsa settimana (66,3%). Segue la leader di FdI, Giorgia Meloni, al 44,7% (+0,3%). Poi Giuseppe Conte al 34,1% (ma in calo dell’1,4%), Matteo Salvini (31,2%, + 0,2%), Enrico Letta (29,6%), Silvio Berlusconi (29,6%), Roberto Speranza (28,2%), Carlo Calenda (20%), Emma Bonino (18,4%) e Matteo Renzi (10%).

Il borsino del governo

In lieve calo, secondo il Monitor Italia di Tecnè per l’Agenzia Dire, la fiducia nel governo, che ora si attesta al 55,8% (-0,3%). A non avere fiducia, invece, è il 37,9% degli intervistati.

Le misure di contenimento del Covid

In linea generale gli italiani, intervistati da Tecnè sull’argomento, si dicono favorevoli al green pass (77%) e all’ipotesi di vaccinazione obbligatoria (66%), tuttavia si dicono anche convinti – il 69% – che per incentivare le vaccinazioni e dare fiducia ai più scettici, lo Stato dovrebbe garantire un risarcimento in caso di eventi avversi gravi

NOTA METODOLOGICA
Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Interviste effettuate il 10 settembre 2021 con metodo cati – cawi
Margine di errore: 3,1% sull’intero campione
Totale contatti: 6.973 (100%) – rispondenti: 1.000 (14,3%) – rifiuti/sostituzioni: 5.973 (85,7%)
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè srl
Committente: Agenzia Dire
Il documento completo sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

Scrivi una replica

News

Ucraina, Von der Leyen: «Se Mosca attacca, pronte sanzioni»

«Noi speriamo che l’attacco all’Ucraina non ci sia, ma se ci sarà noi siamo pronti. Non accettiamo il ritorno alle sfere d’influenza in Europa e…

20 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cremlino: non escluso nuovo colloquio Putin-Biden

Nonostante il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, abbia in un primo momento criticato le parole di Biden di ieri perché «possono facilitare la destabilizzazione della…

20 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, obbligo vaccinale spinge le prime dosi tra gli over 50

Tra il 12 e il 18 gennaio, sono state somministrate 128.966 prime dosi di vaccino nella fascia d’età over 50, pari al 28,1% in più…

20 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giornalismo: è morto Sergio Lepri, ex direttore dell’Ansa

È morto Sergio Lepri, giornalista e direttore dell’agenzia di stampa Ansa dal 1962 al 1990. Aveva 102 anni. Era nato a Firenze nel 1919 e…

20 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia