Via libera dell’Oms al primo vaccino per la prevenzione della malaria | T-Mag | il magazine di Tecnè

Via libera dell’Oms al primo vaccino per la prevenzione della malaria

L’Oms, l’Organizzazione mondiale della Sanità, ha dato il via libera al primo vaccino per la prevenzione della malaria, raccomandandone la più ampia diffusione. Si chiama Mosquirix – o RTS, S/AS01 – ed è prodotto dalla casa farmaceutica GlaxoSmithKline. Ancora oggi la malaria causa migliaia di vittime, specie nei Paesi dell’Africa sub-sahariana. Ogni anno si contano circa 400mila vittime nel mondo. Il vaccino ha effetto su tutte le malattie parassitarie, tra cui la malaria. In quest’ultimo caso, Mosquirix agisce contrastando il Plasmodium falciparum, il più mortale e diffuso dei cinque agenti patogeni della malaria. Il vaccino ha «il potenziale per dare un contributo sostanziale al controllo della malaria se usato in combinazione con altre misure di controllo efficaci, specialmente nelle aree ad alta trasmissione», hanno concluso diversi studi che sono stati condotti in questi ultimi anni: il vaccino è stato testato in alcuni Paesi africani – l’elenco include Kenya, Malawi e Ghana –, dove sono state somministrate oltre 2,3 milioni di dosi.

 

Scrivi una replica

News

Ue, Draghi: «Abbiamo bisogno di un cambiamento radicale»

«Abbiamo bisogno di un’Unione europea che sia adatta al mondo di oggi e di domani. Quello che proporrò nel mio report è un cambiamento radicale: questo…

16 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, Lagarde: «A breve un taglio ai tassi di interesse, se non ci saranno altri shock»

«La Bce taglierà i tassi di interesse a giugno? Stiamo osservando un processo disinflazionistico. Se si muove in linea con le nostre attese ci avviamo…

16 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Nel 2023 oltre 12mila missioni di soccorso sono state condotte dal Soccorso Alpino e Speleologico»

Sono stati oltre 12mila le missioni di soccorso condotte al Soccorso Alpino e Speleologico, nel 2023. Complessivamente sono state 12.365 le persone soccorse, di cui…

16 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Internet, i bot generano il 32% del traffico complessivo

Il 32% complessivo del traffico Internet sono bot dannosi, sistemi automatizzati specializzati nel creare danni ai siti, truffe, disinformazione o invadere le mail di spam.…

16 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia