“La difficilissima storia della vita di Ciccio Speranza”, al Teatro Due di Roma dal 13 al 31 ottobre | T-Mag | il magazine di Tecnè

“La difficilissima storia della vita di Ciccio Speranza”, al Teatro Due di Roma dal 13 al 31 ottobre

Ciccio Speranza è un ragazzo grasso, ma leggero, con un’anima talmente delicata, che potrebbe sembrare quella di una graziosa principessa nordeuropea.
Ciccio Speranza vive in una vecchia catapecchia di provincia dove si sente soffocare, come una fragile libellula rosa in una teca di plexiglass opaco.

Ciccio Speranza ha un sogno troppo grande per poter rimanere in un cassetto di legno marcio: vuole danzare.
In una sperduta provincia di un’Italia sperduta, la sperduta famiglia Speranza vive da generazioni le stesse lunghissime giornate. Sebbastiano è il padre di Ciccio, violento e grave come un tamburo di pelle di capra in un concerto di ottavini. Dennis è il fratello di Ciccio, con un’apertura mentale di uno che va a Bangkok e spacca tutto perché non sanno fare pasta, patate e cozze. Solo, in fondo, nella sua fragilità, Ciccio vuole scappare da quel luogo che mai ha sentito come casa.
Attraverso il suo gutturale linguaggio, il suo corpo grassissimo e il suo sogno impacciato, il nostro protagonista, in tutù rosa non smetterà mai di danzare, raccontandoci la sua vita così come la desidera.
Ciccio appartiene ad un mondo lontano, senza alcuna possibilità di esaudire il proprio sogno. Il suo destino è segnato, il suo carattere è condizionato, la sua vita è soffocata da un ambiente che gli sta stretto come un cappottino antigelo sta stretto ad un bulldog inglese. Dunque, perché rattrappire i propri istinti? Solo perché la cicogna ci ha fatto cadere lontano dalla terra promessa? Perché sentirsi schiacciati da una famiglia che non vuole conoscere un mondo che sta oltre il proprio campo di fagioli?

Dal 13 al 31 ottobre – Teatro Due (vicolo dei due macelli 37, Roma)

LA DIFFICILISSIMA STORIA DELLA VITA DI CICCIO SPERANZA

Dal martedì al sabato ore 21.00 – domenica ore 18.00

PER INFO E PRENOTAZIONI:

 

Scrivi una replica

News

Ucraina, colloquio telefonico tra Zelensky e Draghi

«Ho avuto una conversazione telefonica con il Presidente del Consiglio MarioDraghi, in prima linea sulla situazione». Lo ha scritto su Twitter il presidente ucraino, Volodymyr…

27 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Nato: «Gli aiuti militari proseguiranno fino a quando sarà necessario»

Gli aiuti militari dai Paesi della NATO al governo ucraino proseguiranno «fino a quando sarà necessario». Lo ha detto il vicesegretario generale della NATO, Mircea…

27 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Johnson: «Russia fa progressi lenti, ma tangibili»

«Temo che Putin, a caro prezzo per se stesso e per l’esercito russo, continui a guadagnare terreno nel Donbass». Così il premier britannico, Boris Johnson,…

27 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Di Maio: «Italia al lavoro senza sosta per il ripristino della pace»

«L’Italia è in prima linea per la difesa dei suoi valori e principi fondamentali e lavora senza sosta verso l’obiettivo ultimo del ripristino della pace».…

27 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia