Usa, appello degli scienziati su riduzione rischi armi nucleari | T-Mag | il magazine di Tecnè

Usa, appello degli scienziati su riduzione rischi armi nucleari

Sono 700, tra scienziati e ingegneri di cui 21 Premi Nobel (compreso l’italiano Giorgio Parisi) i firmatari di un appello rivolto al presidente americano Biden di modificare le regole sull’uso delle armi nucleari, rallentare la corsa agli armamenti, dichiarare che gli Stati Uniti non li utilizzeranno per primi, modificare i poteri del presidente per ordinare l’uso e ridurre a mille il numero di armi nucleari strategiche schierate. L’appello arriva in occasione del Nuclear Posture Review (NPR) che stabilisce il ruolo delle armi nucleari nella strategia di difesa Usa.

 

1 Commento per “Usa, appello degli scienziati su riduzione rischi armi nucleari”

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, inflazione CPI sotto le stime a maggio: 3,3%

A maggio l’inflazione CPI statunitense ha rallentato dal 3,4% al 3,3%. Rispetto al mese precedente l’indice dei prezzi al consumo è rimasto stabile, dopo il…

12 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Concommercio: in undici anni chiuso un negozio ogni quattro

Nell’arco degli ultimi undici anni ha chiuso i battenti il 25% dei negozi italiani. È quanto ricordato dal presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, nel corso…

12 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ortofrutta, export italiano su dell’1,6% nel I trimestre

Nel primo trimestre del 2024 l’ufficio studi di Fruitimpresa ha registrato un aumento dell’1,6% in volume delle esportazioni di prodotti ortofrutticoli italiani (+2,5% in valore)…

12 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dazi su auto elettriche, la Cina: «Difenderemo diritti delle nostre imprese»

La Cina «adotterà risolutamente tutte le misure necessarie per difendere con fermezza i diritti e gli interessi legittimi delle aziende cinesi». Cos’ il ministero del…

12 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia