Zelensky all’Ue: «Grazie per le sanzioni, ma un po in ritardo» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Zelensky all’Ue: «Grazie per le sanzioni, ma un po in ritardo»

«Avete applicato sanzioni, vi siamo grati. Questi sono passi importanti, ma e’ stato tardi». Lo ha detto Zelensky che ieri ha parlato anche al Consiglio europeo. «Se fossero state varate sanzioni prima, forse la Russia non sarebbe entrata in guerra», ha dichiarato il presidente ucraino. 

 

Scrivi una replica

News

Tajani: «Presto ci sarà un accordo bilaterale per la sicurezza con Kiev»

«Sono qui per informare circa la volontà di portare avanti il negoziato per una accordo di cooperazione, sicurezza e difesa con l’Ucraina che la premier…

22 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Peskov: «Le frasi di Biden sono vergognose e imbarazzanti»

«Le frasi di Biden sono vergognose e imbarazzanti per gli Stati Uniti. Le rozze dichiarazioni provenienti dalla bocca del leader americano difficilmente possono essere nocive per…

22 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Biden insulti a Putin durante un evento elettorale

«Dobbiamo occuparci di un pazzo figlio di puttana come Putin e preoccuparci della guerra nucleare, ma la vera minaccia esistenziale per l’umanità è il cambiamento…

22 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 78,28 dollari al barile e Brent a 83,37

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 78,28 dollari al barile e Brent a 83,37 dollari al barile.…

22 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia