Sono circa 59 milioni i residenti in Italia | T-Mag | il magazine di Tecnè

Sono circa 59 milioni i residenti in Italia

Lo rende noto l’ISTAT, diffondendo anche i numeri relativi ai nuclei familiari e ai matrimoni celebrati nel nostro Paese

di Redazione

Al °1 gennaio del 2022, in Italia, le persone residenti erano 58.983.122. Lo rende noto l’ISTAT, l’Istituto nazionale di statistica, sottolineando che il 48,7% erano uomini e il resto, pari al 51,3% della popolazione, donne. Contenuta la presenza dei cittadini stranieri: la loro quota sul totale dei residenti si ferma all’8,8%.

Dividendo la popolazione residente per classi d’età, emerge che il 63,5% ha tra i 15 e i 64 anni, il 23,8% è over 65 – tra questi, 20.159 hanno cent’anni e più – mentre infine il 12,7% è under 14. Nel nostro Paese, la vita media raggiunge gli 84,7 anni per le donne e gli 80,1 anni per gli uomini.

L’ISTAT riferisce anche che in Italia si contano 25,6 milioni di famiglie, quote consistenti delle quali sono composte da un solo individuo (33,2%) o due (27,7%). I nuclei familiari formati da tre persone sono il 18,9% del totale, da quattro il 15,2%. Le famiglie con cinque componenti sono il 3,9%, quelle da sei e più sono l’1,2%. I dati sulle famiglie sono relativi al 2021.

In Italia, il numero medio di figli per donna è di 1,25. L’età media della madre al momento del parto è di 32,4 anni. Lievemente più alta quella del padre (35,5 anni).

Nel 2020, l’anno dell’inizio della pandemia, in Italia i matrimoni sono stati 96.841, il 71,1% dei quali è stato celebrato con un rito civile. In circa due matrimoni su dieci (19,4%) uno degli sposi era un cittadino straniero. Nel 28% dei casi, invece, almeno uno sposo era alle seconde nozze o successive. Le unioni civili sono state 1.539, conclude l’ISTAT.

 

Scrivi una replica

News

Nato, Biden giovedì riceverà i leader di Svezia e Finlandia

«Il presidente americano Joe Biden riceverà giovedì alla Casa Bianca la premier svedese Magdalena Andersson e il presidente della Finlandia Sauli Niinisto». Lo lo ha reso…

17 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Confindustria: «La scuola ritorni al centro delle riforme»

«Facciamo un appello al Ministro Bianchi e al Premier Draghi perché la scuola possa tornare al centro delle riforme. Dobbiamo e vogliamo ascoltare i ragazzi». Lo…

17 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Export in aumento del 22,9% su base annuale. Import +38,8%. Calano le vendite alla Russia»

«A marzo 2022 si stima una crescita congiunturale per entrambi i flussi commerciali con l’estero, più intensa per le esportazioni (+1,7%) che per le importazioni…

17 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Ad aprile inflazione rallenta dello 0,1% su base mensile. Su base annuale +6%»

«Nel mese di aprile 2022, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registri una diminuzione…

17 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia