Salute, nell’Ue accertati 202 casi di vaiolo delle scimmie | T-Mag | il magazine di Tecnè

Salute, nell’Ue accertati 202 casi di vaiolo delle scimmie

Nell’Unione europea, i casi accertati di vaiolo delle scimmie sono 202. Lo rende noto l’Ecdc, l’European Centre for Disease Prevention and Control, diffondendo il bollettino aggiornato al 25 maggio. Dati più recenti non sono ancora disponibili. Dal monitoraggio emerge che la maggior parte dei casi è stata scovata in Spagna e Portogallo, rispettivamente 69 e 59. A seguire Paesi Bassi (20), Germania (16), Francia (12), Italia (9), Belgio (6), Repubblica Ceca (4), Irlanda (2), Svezia (2), Finlandia (1), Malta (1) e Slovenia (1); 136 casi confermati sono stati segnalati al di fuori dell’Ue. L’Ecdc comunica anche che, dallo scoppio dell’epidemia, sono stati confermati 321 casi nell’Ue e 557 nel resto del mondo. Soltanto ieri l’Organizzazione mondiale della Sanità ha lanciato un allarme, indicando l’Europa nell’«epicentro dell’epidemia di vaiolo delle scimmie più grande e geograficamente più diffusa mai segnalata al di fuori delle aree endemiche dell’Africa occidentale e centrale». «Si è verificata nel contesto della recente revoca delle restrizioni pandemiche ai viaggi e agli eventi internazionali. E quindi, il potenziale di ulteriore trasmissione in Europa e altrove durante l’estate è elevato», ha ammesso Hans Kluge, direttore dell’Ufficio regionale dell’Oms per l’Europa.

 

Scrivi una replica

News

«Durante la pandemia il 13% degli over 45 ha provato depressione per la prima volta»

Il biennio pandemico ha messo a dura prova la salute mentale di molte persone. Lo conferma uno studio coordinato dall’Università di Toronto, in Canada, pubblicato…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inquinamento: nel 2020, nell’Ue, 238 mila morti premature a causa dell’inquinamento da polvere sottili

Nel 2020, nell’Unione europea, sono state registrate 238 mila morti premature a causa dell’inquinamento da polvere sottili. Lo denuncia l’Aee, l’Agenzia europea dell’ambiente, sottolineando che…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stoltenberg: «Putin sta fallendo, per questo compie attacchi brutali»

«Vladimir Putin sta fallendo in Ucraina e dunque procede con maggiore brutalità, attaccando gli obiettivi civili, privando le persone di luce, acqua e cibo: per…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cremlino: «Kiev non riconquisterà la Crimea»

«L’Ucraina non riconquisterà la Crimea». Lo ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, citato dalla Tass, rispondendo a quanto affermato dal presidente ucraino Volodymyr…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia