Coronavirus: in un mese raddoppiati i ricoveri ordinari e in terapia intensiva | T-Mag | il magazine di Tecnè

Coronavirus: in un mese raddoppiati i ricoveri ordinari e in terapia intensiva

Nel giro di un mese, i ricoveri Covid-19 (ordinari e in terapia intensiva) sono più che raddoppiati. Lo rivela la Fondazione Gimbe, che monitora indipendentemente l’andamento pandemico nel nostro Paese, sottolineando che soltanto nell’ultima settimana, dal 6 al 12 luglio, i posti occupati in terapia intensiva sono aumentati di 52 unità (+16,1%) e +1.721 nei reparti ordinari (+21,5%). I dati confermano che il crescente aumento dei casi si riflette anche sul fronte ospedaliero. Al momento, in area critica i ricoveri sono 375, dai 183 del 12 giugno, e quelli in area medica sono 9.724, dai 4.076 dell’11 giugno. In crescita anche i casi di attualmente positivi (1.350.481 rispetto a 1.087.272 della settimana prima) e le persone in isolamento domiciliare (1.340.382 rispetto a 1.078.946). «Nelle prossime settimane dobbiamo aspettarci un ulteriore aumento di ricoveri ospedalieri e decessi», osserva il presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta, sottolineando che «questo rende del tutto inaccettabile l’idea di far circolare liberamente il virus. Infatti, se da un lato l’ipotesi di potenziare l’immunità di popolazione con un “booster naturale” è molto suggestiva, dall’altro la popolazione over 50 suscettibile è troppo numerosa».

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, peggiorano le aspettative di inflazione. Il sondaggio della BCE

Secondo l’ultimo sondaggio condotto dalla Banca Centrale Europea (Risultati dell’indagine della BCE sulle aspettative dei consumatori) su un campione di 19 mila adulti di undici…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, confermata la recessione a fine 2023

L’istituto federale di statistica Destatis ha confermato la recessione dell’economia tedesca alla fine del 2023. Nel IV trimestre, infatti, il Prodotto Interno Lordo della Germania…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, Lagarde: «Le politiche monetarie della Bce sono dipendenti solo dai dati»

«La BCE è indipendente e determinata a continuare a essere indipendente e dipendente dai dati nella valutazione che facciamo e nella politica di decisione che…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ex Ilva, Meloni: «Il governo non intende nazionalizzarla»

L’intento del governo non è «statalizzare l’Ilva, credo che ci sia margine per trovare investitori che abbiano interesse a far viaggiare la società. Vorrei fare…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia