Eurozona, indice PMi in calo a 49.8 punti a luglio | T-Mag | il magazine di Tecnè

Eurozona, indice PMi in calo a 49.8 punti a luglio

Il settore manifatturiero dell’eurozona è sceso ancora di più in contrazione all’inizio del terzo trimestre, con i dati PMI® di luglio che hanno segnalato il più forte calo della produzione dall’ondata iniziale di rigide restrizioni anti COVID-19 a maggio 2020. Il declino è peggiorato a causa della riduzione dei nuovi ordini che, a parte quelli registrati durante la pandemia, è stato il più acuto dai tempi della crisi del debito sovrano dell’eurozona nel 2012, con una

forte inflazione che ha schiacciato la domanda. Detto questo, a luglio si è registrata una certa attenuazione delle pressioni sui prezzi, in quanto i tassi di inflazione dei costi e dei prezzi di vendita sono rallentati rispettivamente ai minimi in 17 e 15 mesi. Ciononostante, per la prima volta da maggio 2020, le previsioni sulla produzione manifatturiera per i prossimi dodici mesi sono scivolate in zona pessimismo a causa delle preoccupazioni legate alla catena di approvvigionamento, alla guerra in Ucraina e all’economia.

L’indice S&P Global PMI® per il Settore Manifatturiero dell’Eurozona è sceso a luglio al di sotto della soglia di non cambiamento di 50.0, passando a 49.8 da 52.1 di giugno e segnalando il primo peggioramento delle condizioni generali del settore manifatturiero in poco più di due anni.

Ad eccezione delle scorte di acquisti, ciascuno dei sottoindici che compone il PMI ha avuto un’influenza direzionale negativa sul valore finale.

(fonte: S&P Global)

 

Scrivi una replica

News

Ucraina, Tajani: «Aiutare Kiev significa lavorare per la pace»

«Aiutare l’Ucraina significa lavorare per la pace». Lo ha detto il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, aprendo la prima sessione del G7 a Capri. «Se…

18 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Medio Oriente, Guterres: «C’è il rischio di un conflitto regionale»

«Negli ultimi giorni si è assistito a una pericolosa escalation, un errore di calcolo o un errore di comunicazione potrebbero portare all’impensabile, un conflitto regionale…

18 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fine vita, governo ricorre al Tar contro l’Emilia-Romagna

La presidenza del Consiglio dei ministri e il ministero della Salute hanno depositato il 12 aprile al Tar dell’Emilia-Romagna un ricorso contro la Regione per…

18 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

L’economia mondiale è destinata a ridursi mediamente del 19% entro il 2049 a causa della crisi climatica

L’economia mondiale è destinata a ridursi mediamente del 19% entro il 2049 a causa della crisi climatica. Lo sostiene una proiezione realizzata dall’Istituto tedesco di…

18 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia