Annunciati referendum annessione alla Russia in Donbass. Kiev: «Farsa» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Annunciati referendum annessione alla Russia in Donbass. Kiev: «Farsa»

Il Parlamento dell’autoproclamata Repubblica di Lugansk, nell’est dell’Ucraina, ha approvato all’unanimità una legge per indire un referendum per l’annessione alla Russia. La consultazione referendaria si terrà tra il 23 e il 27 settembre, ha poi riferito il vicepresidente del Parlamento, Dmitry Khoroshilov. Allo stesso modo un referendum analogo sarà tenuto nella Repubblica di Donetsk, mentre fonti dell’amministrazione filorussa della provincia ucraina di Zaporizhzhia hanno riferito che anche lì potrebbe essere organizzato un referendum sull’annessione alla Russia nei prossimi giorni. «I referendum nel Donbass sono di grande importanza non solo per la protezione sistemica dei residenti della Repubblica del Lugansk e del Donetsk e di altri territori liberati, ma anche per il ripristino della giustizia storica», ha commentato il vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo, Dmitri Medvedev, su Telegram. Ma il ministro degli Esteri ucraino, Dmytro Kuleba, «i referendum farsa non cambieranno nulla né lo farà qualsiasi “mobilitazione” ibrida. La Russia – ha aggiunto su Twitter – è stata e resta un aggressore che occupa illegalmente parti del territorio ucraino». Intanto il presidente turco, Recep Tayyip Erdoğan, in un’intervista alla tv americana Pbs, ripresa dal Guardian, ha sostenuto che Mosca vuole mettere fine alla guerra in Ucraina. «In Uzbekistan – ha spiegato – ho incontrato Putin e ho l’impressione che voglia porre fine a questa situazione il prima possibile. La situazione ora è problematica, ma lo scambio di 200 ostaggi grazie a un accordo potrebbe essere un passo avanti significativo». Tuttavia, la posizione di Erdogan, «le terre invase dovranno essere restituite all’Ucraina, anche la Crimea».

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, peggiorano le aspettative di inflazione. Il sondaggio della BCE

Secondo l’ultimo sondaggio condotto dalla Banca Centrale Europea (Risultati dell’indagine della BCE sulle aspettative dei consumatori) su un campione di 19 mila adulti di undici…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, confermata la recessione a fine 2023

L’istituto federale di statistica Destatis ha confermato la recessione dell’economia tedesca alla fine del 2023. Nel IV trimestre, infatti, il Prodotto Interno Lordo della Germania…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, Lagarde: «Le politiche monetarie della Bce sono dipendenti solo dai dati»

«La BCE è indipendente e determinata a continuare a essere indipendente e dipendente dai dati nella valutazione che facciamo e nella politica di decisione che…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ex Ilva, Meloni: «Il governo non intende nazionalizzarla»

L’intento del governo non è «statalizzare l’Ilva, credo che ci sia margine per trovare investitori che abbiano interesse a far viaggiare la società. Vorrei fare…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia