«Imperia è la città italiana dove si vive meglio dal punto di vista climatico» | T-Mag | il magazine di Tecnè

«Imperia è la città italiana dove si vive meglio dal punto di vista climatico»

Imperia è la città italiana dove si vive meglio dal punto di vista climatico, a Milano invece è possibile osservare meglio gli effetti del cambiamento climatico. Lo sostiene l’Indice di vivibilità climatica, elaborato da ilmeteo.it, in collaborazione con il “Corriere della Sera”, sulla base dei dati meteo degli ultimi 12 anni di 108 capoluoghi di provincia. Enorme la mole di lavoro: sono stati analizzati 10 milioni di dati, sette invece i parametri meteo di partenza – l’elenco include le precipitazioni, le nubi, la temperatura, l’umidità, il vento, la pressione e la radiazione solare – e 13 gli indicatori climatici: brezza estiva, confort per umidità, escursione termica, giorni freddi, indice di calore, nebbia, notti tropicali, nuvolosità diurna, ondate di calore, giorni di pioggia, piogge intense, raffiche di vento, ore di sole. Secondo l’analisi, Milano è la città che rappresenta meglio il cambiamento climatico: rispetto a 12 anni fa, la temperatura media nel capoluogo lombardo si è alzata di 1,2° C. Si tratta di una variazione che si traduce in meno giorni con neve e con la nebbia, mentre in estate fa sempre più caldo, aumentano esponenzialmente le «notti tropicali». «Le condizioni meteo-climatiche influiscono sempre di più sulla nostra vita e sui nostri programmi e molte delle sfide che ci attenderanno in futuro riguarderanno proprio la previsione e il controllo dei fenomeni atmosferici imprevisti», ha commentato l’amministratore delegato de ilmeteo.it, Emanuele Colli, presentando i risultati dell’analisi.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Cina allenta restrizione sul Covid

La Cina ha reso noto che da oggi ci sarà un allentamento generale delle restrizioni sul Covid riducendo i requisiti obbligatori e la frequenza dei…

7 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Superbonus, Enea: «Al 30 novembre detrazioni a 64 miliardi»

«E’ aumentato a 58,11 miliardi di euro, al 30 novembre, il totale degli investimenti ammessi alla detrazione del Superbonus al 110%; a fine ottobre erano…

7 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Blinken: «Usa non hanno incoraggiato Kiev a colpire la Russia»

«Non abbiamo né incoraggiato né permesso agli ucraini di colpire all’interno della Russia». Lo ha reso noto il segretario di Stato americano Antony Blinken parlando…

7 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, piano di attacco al Bundestag: arrestati 25 membri di un gruppo terroristico

Raid della polizia tedesca oggi in tutta la Germania dove sono stati arrestati 25 membri di un “gruppo terroristico” di estrema destra sospettato di pianificare…

7 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia