Corea del Nord lancia missile balistico: scatta l’allarme in Giappone | T-Mag | il magazine di Tecnè

Corea del Nord lancia missile balistico: scatta l’allarme in Giappone

Quando oggi la Corea del Nord ha testato un missile balistico a raggio intermedio (Irbm), capace di sorvolare il Giappone, l’allarme ha interessato in particolare gli abitanti della prefettura di Aomori sull’isola di Honshu e quelli dell’isola di Hokkaido. Il governo di Tokyo ha dato l’allerta alle 7.29 ora locale e il test di Pyongyang rappresenta il più importante da tempo. Il missile ha volato per 22 minuti, per poi precipitare nell’Oceano Pacifico, circa 3.200 chilometri a Est dell’arcipelago. Una mossa che ha provocato una dura reazione della comunità internazionale. Secondo l’agenzia sudcoreana Yonhap, ci sono stati immediati contatti telefonici tra il segretario di Stato americano Antony Blinken e i ministri degli Esteri di Giappone e Corea del Sud, Yoshimasa Hayashi e Park Jin. Park e Blinken, ha poi riferito Seul, hanno concordato che il lancio rappresenti una violazione delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, definendolo una «grave provocazione» e una seria minaccia per la pace e la stabilità. «Condanniamo con fermezza il deliberato tentativo della Corea del Nord di mettere a repentaglio la sicurezza nella regione, lanciando un missile balistico sopra al Giappone. Un’aggressione ingiustificabile, in palese violazione del diritto internazionale», è stato invece il commento del presidente del Consiglio dell’UE, Charles Michel.

 

Scrivi una replica

News

Cremlino: «Senza legittimità tribunali su azioni Russia»

«I tentativi dell’Occidente di creare un tribunale per indagare sulle azioni della Russia in Ucraina non hanno legittimità»: lo ha detto il portavoce del Cremlino…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Nel 2021 praticano attività fisico-sportiva 38,6 milioni di persone dai tre anni in su»

«Aumentano le persone di tre anni e più che praticano attività fisico-sportiva nel tempo libero, dal 59,1% del 2000 al 66,2% nel 2021, mentre si…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Tasso di disoccupazione ai massimi dal 1977: 60,5%»

«A ottobre 2022, rispetto al mese precedente, crescono gli occupati, mentre diminuiscono i disoccupati e gli inattivi. L’occupazione (+0,4%, pari a +82mila) aumenta per uomini…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Xi a Michel: «Sostegno a Ue per aumento mediazione»

«La Cina sostiene l’Ue nell’aumentare il ruolo di mediazione nella crisi in Ucraina, guidando la creazione di un’architettura di sicurezza europea equilibrata, efficace e sostenibile».…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia