Regno Unito, Rishi Sunak è il nuovo premier | T-Mag | il magazine di Tecnè

Regno Unito, Rishi Sunak è il nuovo premier

Con Boris Johnson che si è sfilato dalla corsa, Rishi Sunak diventa il nuovo leader dei conservatori e nuovo premier britannico dopo le dimissioni di Liz Truss, ad appena 45 giorni dal suo insediamento a Downing Street. Sunak, 42 anni, già cancelliere dello Scacchiere con BoJo, sarà il primo capo di governo nel Regno Unito di origini indiane, forte del sostegno espresso da ben più di 150 deputati tories. In extremis, poi, a favorire la sua ascesa è arrivata la rinuncia – la scadenza per essere ammessi alla corsa era fissata alle 14 di oggi – dell’altra pretendente alla successione di Truss, Penny Mordaunt, la quale non è riuscita a raggiungere la soglia di 100 deputati, quantomeno utile a costringere il rivale al ballottaggio. Ma inizialmente, a tenere banco nelle ultime ore, era stato l’annuncio dell’ex premier. Johnson, infatti, aveva spiegato già nella serata di ieri di avere raccolto attorno a sé un numero sufficiente di parlamentari, circostanza che gli avrebbe permesso di andare al ballottaggio con Sunak, dove tra i militanti – secondo molti osservatori – avrebbe potuto avere la meglio sull’avversario. La decisione di BoJo, ha però sottolineato il diretto interessato, è derivata dalla spaccatura dei parlamentari conservatori, molti dei quali avevano promesso barricate in caso di un suo ritorno a Downing Street. In più i recenti colloqui con lo stesso Sunak e con Mordaunt non erano andati a buon fine, con i due che avevano rifiutato di fare fronte comune con lui. La figura di Sunak è gradita alla City. Il 42enne è un uomo molto ricco, soprattutto grazie alla moglie, ereditiera figlia di un miliardario indiano: secondo stime insieme valgono oltre 800 milioni di euro, il doppio della fortuna di Re Carlo.

 

Scrivi una replica

News

Commercio, l’88% dei consumatori italiani preferisce acquisti multicanale

«L’88% dei consumatori italiani ha adottato un approccio multicanale nel 2021, utilizzando quindi online e offline e nell’alimentare, sono passati dal 6% al 21% gli…

29 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Onu: «Sono almeno 6.655 i civili che hanno perso la vita da inizio guerra»

Almeno 6.655 civili sono morti e altri 10.368 sono rimasti feriti in Ucraina dall’inizio dell’invasione russa: lo ha reso noto l’Onu, come riporta il Kyiv…

29 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Casa Bianca: «Putin cerca di mettere in ginocchio gli ucraini colpendo le infrastrutture»

«E’ assolutamente spregevole quello che Putin sta facendo: sta cercando di mettere gli ucraini in ginocchio colpendo le infrastrutture civili che garantiscano alla gente quello…

29 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stoltenberg: «Nato resterà a fianco all’Ucraina finché necessario»

«La Nato continuerà a stare a fianco dell’Ucraina per tutto il tempo necessario. Non arretreremo». Lo detto il segretario generale Jens Stoltenberg, intervenendo ad un…

29 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia