«Durante la pandemia il 13% degli over 45 ha provato depressione per la prima volta» | T-Mag | il magazine di Tecnè

«Durante la pandemia il 13% degli over 45 ha provato depressione per la prima volta»

Il biennio pandemico ha messo a dura prova la salute mentale di molte persone. Lo conferma uno studio coordinato dall’Università di Toronto, in Canada, pubblicato su “International Journal of Environmental Research and Public Health”. Dall’indagine, che ha coinvolto un campione molto corposo – oltre 20 mila persone, tra i 45 e i 95 anni –, monitorato nel periodo compreso tra il 2011 e il 2020, emerge che il 12,9% delle persone, senza nessun precedente di depressione, ha ammesso di sentirsi depressa, nell’autunno del 2020, il primo anno di pandemia, caratterizzato dalle misure restrittive più stringenti per contenere la diffusione del Sars-CoV-2. Non è andata meglio a chi invece aveva sperimentato la depressione di recente – il 58,2% si sentiva depresso ad autunno 2020 – o nel passato più lontano (33,5%). I casi di depressione sono stati più frequenti tra le donne tra i 50 e i 59 anni e i 90 e i 96 anni, aggiungono i ricercatori, individuando le cause in alcuni fattori economici (risparmi e reddito inadeguati) ma non solo, inclusa la solitudine, le difficoltà ad accedere all’assistenza sanitaria. Nel dettaglio, chi provava solitudine o aveva conflitti con i familiari aveva un rischio da 3 a 5 volte maggiore di sviluppare depressione. «Non sorprende che lockdown e restrizioni siano stati vissuti con maggiore difficoltà dagli adulti e dagli anziani soli. Le relazioni e il sostegno sociale sono essenziali per il benessere e la salute mentale. Per questo è necessario mettere in atto interventi per sensibilizzare e meglio supportare coloro che sono soli», hanno commentato i ricercatori.

 

Scrivi una replica

News

La Commissione europea apre procedura d’infrazione su deficit per Italia, Francia e altri cinque paesi

La Commissione europea ha aperto una procedura per deficit eccessivo per Italia, Francia, Belgio, Ungheria, Malta, Polonia e Slovacchia. «Dopo i passaggi previsti, verranno proposte…

19 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «Evitare fratture su nomine vertici UE»

«La composizione dei vertici europei deve evitare fratture», dato che l’Europa ha davanti a sé «sfide da affrontare velocemente». A sostenerlo il presidente della Repubblica,…

19 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «Rispetto del voto, ma UE ha valori irrinunciabili»

«La coscienza democratica impone di rispettare sempre il voto degli elettori. Ma è importante ricordare che vi è un carattere irrinunciabile dell’UE nato da un…

19 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Maturità 2024, al via la prima prova in tutta Italia

Sono iniziati questa mattina, mercoledì 19 giugno, alle 8,30, gli esami di Maturità 2024. La prima prova prevede la scrittura di un tema su sette…

19 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia