«Nel 2022 in Italia sono scomparse mediamente 67 persone al giorno» | T-Mag | il magazine di Tecnè

«Nel 2022 in Italia sono scomparse mediamente 67 persone al giorno»

Nel 2022, in Italia, sono state presentate mediamente 67 denunce di scomparsa al giorno. Lo rivela la relazione annuale del Commissario di governo per persone scomparse, Antonino Bella. Complessivamente, dunque, le denunce sono state oltre 24 mila – 24.369, ad essere precisi –, in aumento rispetto alle 19.269 dell’anno precedente (+26,4%). Nella stragrande maggioranza dei casi si tratta di allontanamenti volontari (82%), le denunce per possibili vittime di reato rappresentano lo 0,22%. «Minori, adulti e anziani che fanno perdere loro tracce ponendo i familiari in una situazione di grande angoscia, tra speranze e dolore», ha sottolineato Bella, presentando oggi la relazione al ministero dell’Interno. Mediamente, si apprende spulciando i dati contenuti del dossier, le denunce relative a stranieri sono 41 al giorno, 47 quelle di minori (36 stranieri e 11 italiani): perlopiù sono maschi di età compresa tra i 15 e i 17 anni. In aumento anche le denunce di scomparsa che riguardano i minori, sia tra gli stranieri (+47,8%) che tra gli italiani (24,1%). Oltre 12 mila i ritrovamenti (12.170), pari al 49,9% delle denunce di scomparsa, un dato in leggero aumento su base annua. I tempi di ritrovamento si sono accorciati ulteriormente, ha sottolineato Bella: il 75% degli scomparsi vengono ritrovati entro la prima settimana. Il 10% dei ritrovamenti è avvenuto in ambito ferroviario e ha riguardato per lo più minori.

 

Scrivi una replica

News

BCE, Philip Lane: «Eurotower pronta a tagliare tassi a giugno»

La Banca Centrale Europea è pronta a tagliare i tassi d’interesse a partire dalla riunione del consiglio direttivo della prossima settimana. Ad assicurarlo è Philip…

27 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky in visita in Spagna. Domani sarà in Portogallo

Visita in Spagna per il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ricevuto con gli onori di Stato dal re Felipe VI. In occasione della visita, come annunciato…

27 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord contro summit su denuclearizzazione: «Grave violazione»

Pyongyang la definisce una «grave provocazione politica», nonché una «violazione» del suo «status costituzionale di paese dotato di armi nucleari». Il riferimento, che arriva da…

27 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Israele-Hamas, raid su Rafah: più di 40 le vittime

L’attacco israeliano su Rafah, che ha colpito un campo di rifugiati palestinesi, è al centro del dibattito internazionale. Secondo diverse fonti il bilancio sarebbe salito…

27 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia