«Nel 2022 l’Italia ha presentato circa 5 mila brevetti» | T-Mag | il magazine di Tecnè

«Nel 2022 l’Italia ha presentato circa 5 mila brevetti»

Nel 2022 l’Italia ha presentato quasi 5 mila domande di brevetti all’Epo – l’European Patent Office, l’Ufficio europeo brevetti –, in leggero calo rispetto al 2021 (-1,1%). Il numero, che risulta comunque il secondo più alto di sempre, si attesta esattamente a 4.864, confermando così il nostro Paese all’11 esimo posto della graduatoria che classifica i primi 50 Paesi per domande di brevetto, guidata da Stati Uniti (con il 25% del totale), Germania (13%), Giappone (11%), Cina (10%) e Francia (6%). Negli ultimi cinque anni, le domande di brevetto europeo provenienti dall’Italia sono cresciute in totale del 10%. La Lombardia è la regione italiana che registra più domande nel 2022, al 12esimo posto con 1.547. Oltre il 60% delle domande presentate dall’Italia si concentra in una manciata di regioni: Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto. Più innovazione nell’imballaggio e nelle batterie, meno nel comparto delle auto.

 

Scrivi una replica

News

Russia, Mosca ha riconosciuto la responsabilità dello Stato islamico nell’attentato al Crocus City Hall di Mosca

Per la prima volta, la Russia ha riconosciuto al responsabilità del gruppo terrorista Stato islamico nell’attacco al Crocus City Hall di Mosca, costato la vita…

24 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

L’Aja ordina a Israele di sospendere le operazioni a Rafah

La Corte suprema internazionale di Giustizia ha ordinato ad Israele di sospendere le operazioni militari a Rafah, nella Striscia di Gaza. Un ordine che Tel…

24 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Zelensky potrebbe partecipare al G7 in Italia

Il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, potrebbe partecipare al G7 a Roma, dopo aver preso parte alla commemorazione del D-Day del mese prossimo, in Francia. Lo…

24 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurispes: «Il 57,4% della popolazione arriva a fine mese tra grandi difficoltà»

Rispetto al 2023, alcuni indicatori sulla situazione economica delle famiglie hanno registrato un timido miglioramento, nonostante ciò il 57,4% della popolazione arriva a fine mese…

24 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia