Ucraina, Mosca: «Non escludiamo documenti Usa siano falsi» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ucraina, Mosca: «Non escludiamo documenti Usa siano falsi»

Emergono dubbi riguardo i documenti trafugati dal Pentagono e diffusi online in questi giorni. Le perplessità provengono sia da parte russa, sia da parte ucraina. Ad esempio, secondo il ministro della Difesa di Kiev, Oleksii Reznikov, non ci sarebbero truppe Nato attive sul campo, una versione che smentisce le ultime ricostruzioni secondo cui in Ucraina si registrerebbe la presenza di forze speciali di paesi occidentali. Reznikov, ripreso dall’agenzia Reuters, ha dunque osservato che i documenti sarebbero «un mix di informazioni vere e falsità e le informazioni corrette non sono più rilevanti». Anche il viceministro degli Esteri russo, Sergei Ryabkov, non ha escluso che le carte statunitensi possano essere dei falsi realizzati, a suo dire, per mettere in difficoltà la Russia. «Non abbiamo una posizione, forse è interessante per qualcuno guardare questi documenti, ma se si trattasse di un falso, forse è una provocazione deliberata», ha spiegato rispondendo ad una domanda dell’agenzia Tass. Una posizione analoga è stata poi espressa dal portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov: «Come tutti, non sappiamo fino a che punto possiamo fidarci di questi documenti», tuttavia «molto prima che questi documenti saltassero fuori, avevamo e abbiamo tuttora informazioni sul fatto che molti istruttori provenienti da paesi della Nato, incluso il Regno Unito, così come combattenti, stanno prendendo parte alle operazioni di combattimento».

 

Scrivi una replica

News

Russia, Mosca ha riconosciuto la responsabilità dello Stato islamico nell’attentato al Crocus City Hall di Mosca

Per la prima volta, la Russia ha riconosciuto al responsabilità del gruppo terrorista Stato islamico nell’attacco al Crocus City Hall di Mosca, costato la vita…

24 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

L’Aja ordina a Israele di sospendere le operazioni a Rafah

La Corte suprema internazionale di Giustizia ha ordinato ad Israele di sospendere le operazioni militari a Rafah, nella Striscia di Gaza. Un ordine che Tel…

24 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Zelensky potrebbe partecipare al G7 in Italia

Il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, potrebbe partecipare al G7 a Roma, dopo aver preso parte alla commemorazione del D-Day del mese prossimo, in Francia. Lo…

24 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurispes: «Il 57,4% della popolazione arriva a fine mese tra grandi difficoltà»

Rispetto al 2023, alcuni indicatori sulla situazione economica delle famiglie hanno registrato un timido miglioramento, nonostante ciò il 57,4% della popolazione arriva a fine mese…

24 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia